Strofinate questi oli essenziali direttamente sul nervo sciatico per l'immediato sollievo dal dolore.

Strofinate questi oli essenziali direttamente sul nervo sciatico che vi darà l'immediato sollievo dal dolore. Non c'è niente di peggio che sentire un dolore al nervo sciatico che proprio non sembra andare via, soprattutto quando comincia a limitare la mobilità.Molte persone nell’arco della vita soffrono di infiammazione al nervo sciatico. Se vi è già capitato, sapete cosa significa convivere per giorni, settimane o addirittura mesi con un dolore costante, che interessa principalmente la coscia e il gluteo, ma in alcuni casi può estendersi fino alle prime vertebre lombari e scendere lungo la tibia e il polpaccio, fino all’articolazione del piede.

Strofinare questi oli essenziali direttamente sul nervo sciatico

Strofinare questi oli essenziali direttamente sul nervo sciatico

Le cause. La sciatalgia in genere è causata dalla compressione del nervo. Assumere per lungo tempo una postura sbagliata o fare uno sforzo improvviso (come sollevare un oggetto pesante), possono provocare la fuoriuscita di un ernia dai dischi intervertebrali. Molto spesso le cause della sciatica rimangono oscure, poiché è difficile fare una diagnosi esatta e solitamente il disturbo passa in poche settimane. Il medico prescrive una radiografia del rachide e una risonanza magnetica (o una TAC) per escludere patologie più gravi e individuare la presenza dell’ernia. L’elettromiografia è un’esame utile per diagnosticare una neuropatia da intrappolamento (come il tunner carpale) che può essere risolta con la fisioterapia o con un piccolo intervento chiurgico per sbloccare il nervo.

Come si risolve. Quando il nervo è infiammato, svolgere le normali attività quotidiane può diventare difficile, o addirittura impossibile. Il dolore costringere a ripetuti risvegli durante la notte e all’immobilità durante il giorno. In alcuni casi non si riesce a stare seduti o sdraiati per troppo tempo senza avvertire fitte o contratture. Nella fase acuta è consigliato il riposo assoluto, mentre in via di guarigione è preferibile camminare e muoversi normalmente, per riportare l’arto alla sua completa funzionalità.

Nei casi di lombosciatalgia è sempre preferibile ricorrere alla consulenza di uno specialista che potrà proporre la cura farmacologica e la fisioterapia adeguata; tuttavia, esistono anche rimedi naturali che, per quanto non esaustivo, possono permettere di alleviare i sintomi soprattutto in fase acuta.

Rimedi naturali per sciatica: come curare la sciatica con il movimento

Chi soffre di lombosciatalgia dovrebbe evitare il riposo eccessivo, considerato che l’inattività prolungata tende a favorire la rigidità articolare e muscolare accentuando la percezione dolorosa. Sono invece molto consigliati dei massaggi fisioterapici mirati ed eseguire degli esercizi specifici per alleggerire il dolore sciatico.

Rimedi naturali per sciatica

La pratica quotidiana, con movimenti dolci e lenti, come ad esempio la cyclette, possono migliorare il dolore, e dopo un po’ si può puntare anche ad esercizi specifici di stretching. Anche la ginnastica dolce e la pratica dello yoga possono essere ideali per favorire il corretto allineamento della colonna vertebrale e sollecitare uno stato di relax e benessere in grado di contrastare il dolore; senza dubbio in questi casi è opportuno valutare caso per caso quali posizione assumere per trarre beneficio evitando di incorrere in un peggioramento della situazione. Può alleviare il dolore anche l’assumere e mantenere una postura corretta.

Rimedi naturali sciatica: come alleviare il dolore in modo naturale

Un primo semplice modo per alleviare il dolore dovuto allo stato infiammatorio consiste nell’impiego della classica borsa dell’acqua calda alternata a quella del ghiaccio, meglio se avvolta da un panno di cotone, da applicare sulle zone colpite dalle fitte; l’alternanza caldo-freddo permetterà di favorire la circolazione ed il rilassamento dei muscoli riducendo lo stato doloroso.

Pomate da applicare sulla parte dolorante a base di peperoncino, dotato anche di un’importante azione analgesica, oppure un gel a base di arnica, limitano il fastidio. La camomilla, dalle rinomate proprietà calmanti, se applicata direttamente sulla parte dolorante come impacco, lenisce il dolore.

Le parti colpite da stati dolorosi, inoltre, possono essere massaggiate per trovare almeno un temporaneo sollievo con olio essenziale di lavanda, caratterizzato da proprietà rilassanti, miscelato eventualmente ad alcune gocce di olio di mandorle dolci. Anche estratti di salice o di pulsatilla possono alleviare localmente il fastidio, grazie alle loro proprietà antiflogistiche ed antinevralgiche.

Come usare gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono stati parte integrante della medicina naturale fin dagli albori della civiltà.  Per trattare dolori di sciatica e altre condizioni croniche, gli oli essenziali offrono un'alternativa più sicura a differenza del farmaci contro il dolore. Una volta chiarite le modalità d’impiego e le diluizioni da seguire, vediamo quali sono gli oli essenziali più adatti al trattamento dei diversi tipi di dolore.

Quali oli essenziali usare?

Ci sono molti oli che è possibile utilizzare per trattare il dolore della sciatica. Tutto quello che dovete fare è quello di mescolarli con un olio vettore, come l'olio di avocado, olio di cocco, olio di vinaccioli, olio extravergine di oliva, olio di jojoba o olio di mandorle dolci, e massaggiare la zona interessata.

Ecco un elenco di oli essenziali si può strofinare nella vostra pelle:

Olio essenziale di ginepro
Olio essenziale di Camomilla Romana
Olio essenziale di Pepe
Olio di mostarda
Olio essenziale di Lavanda

Altri trucchi

Una spezia come lo zenzero, ad esempio, si rivela utile in questi casi per le sue proprietà antinfiammatorie. Anche la preparazione di tisane, ad esempio a base di fiori essiccati di sambuco, può essere un valido aiuto contro mal di schiena e reumatismi. Pomate da applicare sulla parte dolorante a base di peperoncino ( la ricetta trovate in qui) , dotato anche di un’importante azione analgesica, oppure un gel a base di arnica, limitano il fastidio.

Succo di limone fresco (strofinare sulla zona interessata)
Origano fresco o timo ( la tisana )
Ortica la tisana
Zafferano la tisana
Succo di sedano o la tisana

Aggiunta di una combinazione di uno qualsiasi degli oli essenziali sopra (10 gocce per la pelle sensibile, 15 per pelle normale). La combinazione di pepe o di senape e olio di ginepro è particolarmente efficace!

Chi cerca un rimedio naturale per rilassare i muscoli contratti può puntare ai bagni con sale di Epsom che si comporta da emulsionante per gli oli essenziali. Vi basterà riempire la vasca da bagno, versare qualche goccia di olio essenziale su una manciata di sale di epson e godervi il bagno rilassante.
loading...