Multivitaminici più popolari del mondo sono inutili e contengono sostanze chimiche tossiche e coloranti artificiali

"Ciò che noi chiamiamo con il nome di rosa, anche se lo chiamassimo con un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo. "

Anche se questo può essere vero per le rose e Shakespeare, quando si tratta di multivitaminici, il nome e la qualità non sono intrinsecamente legati.

In realtà, c'è una grande differenza di qualità tra i numerosi multivitaminici commerciali, anche quelli forniti da produttori presumibilmente rispettabili.

Multivitaminici più popolari del mondo sono inutili

Multivitaminici più popolari del mondo sono inutili

La società farmaceutica multinazionale americana, Pfizer Pharmaceuticals, rende uno dei multivitaminici più largamente commercializzati in tutto il mondo. Questo colosso produttore di 220 miliardi di dollari è in realtà una delle più grandi aziende farmaceutiche al mondo, che non è sorprendente considerando che ha un margine di profitto sorprendente 43 per cento secondo Tharawat Magazine.

Il marchio Centrum di Pfizer, produce 20 diverse linee di vitamine mirate, tra cui le vitamine per bambini, che sono propagandate come "completo" multivitaminici. Questo, naturalmente, implica che prendendo questa pillola, si otterrà tutte le vitamine e minerali che il vostro corpo richiede.

Anche se questo sarebbe meraviglioso se fosse effettivamente vero, il fatto che, multivitaminici Centrum non solo contengono ingredienti di qualità inferiore, ma come un ulteriore bonus, si ottiene anche un certo numero di riempitivi e prodotti chimici che possono essere un danno per la salute.

Per definizione le vitamine sono "una delle varie sostanze organiche che sono essenziali in piccole quantità per la nutrizione della maggior parte degli animali e delle piante, agiscono soprattutto come coenzimi e precursori di coenzimi nella regolazione di processi metabolici, ma non forniscono energia,  sono presenti in alimenti naturali o, talvolta, prodotte all'interno del corpo. "

Ma, il cibo che cresce oggi non è più così ricco di nutrienti di cui abbiamo bisogno come lo era fino a pochi decenni fa , gran parte di esso è ora geneticamente modificata, che crea una serie completamente nuova di problemi . Di conseguenza, la gente ha bisogno di integrare questi nutrienti mancanti in qualche modo, che ha sostanzialmente aperto le porte per le aziende di "vitamine" che stanno cercando di riempirsi le loro tasche a vostro carico.

Anche se non tutte le aziende di integratori sono ovviamente "un male", si deve mettere in discussione una linea di vitamine fatta da un gigante farmaceutico come Pfizer che ha costruito la sua ricchezza sulla fornitura al mondo innumerevoli farmaci da prescrizione e vaccini. Non ci vuole un genio per capire che convincere la gente in buona salute è semplicemente nel migliore interesse di Pfizer.

Cosa c'è in un  multivitaminico?

La prima cosa che dovete sapere sulle vitamine è che ci sono due tipi : provenienti dal cibo intero e sintetiche.

Come suggerisce il nome, le vitamine alimentari sono costituiti da cibi integrali concentrati. Ciò significa che le vitamine in questi integratori hanno la struttura originaria, molto complessa che comprende enzimi, coenzimi, antiossidanti, oligoelementi e loro attivatori che lavorano sinergicamente per consentire alle vitamine di lavorare.

Le vitamine sintetiche non sono naturali. Essi sono costituiti da sostanze nutrienti isolate o sintetiche.

A differenza di vitamine intere, perché sintetiche sono costituiti da elementi isolati dalle vitamine originali, semplicemente non funzionano come dovrebbero, e in molti casi, gli studi dimostrano anche che il vostro corpo non riconosce queste "vitamine" e, quindi, li tratta come qualsiasi altra sostanza estranea.

Questo è particolarmente vero per le vitamine liposolubili come le vitamine A, D, E e K. forme sintetiche di queste vitamine sono particolarmente pericolose perché in ultima analisi, si accumulano nei tessuti grassi, diventando tossici. Quando si prende vitamine sintetiche,  effettivamente si ottiene una maggiore concentrazione della vitamina alterata rispetto alle vitamine intere, che funzionano anche in sinergia.

Forme di vitamine sintetiche

Qui ci sono alcune delle vitamine nelle  forme sintetiche:

Vitamina A: Retinyl Palmitate
La vitamina B1 (tiamina): mononitrato di tiamina, tiamina cloridrato
Vitamina B2 (Riboflavina): Riboflavina
Acido pantotenico: calcio D-pantotenato
Vitamina B6 (piridossina): P yridoxine cloridrato
Vitamina B12: Cyanocobalamin
PABA (Para-aminobenzoico acido): aminobenzoico
Acido folico: Acido pteroylglutamic
Colina: Colina cloruro, colina bitartrato
Biotina: d-biotina
Vitamina C (acido ascorbico): Acido ascorbico
Vitamina D: irradiato Ergosteral, Calciferol
Vitamina E: dl-alfa-tocoferolo, dl-alfa-tocoferolo acetato o succinato

NOTA: Il modulo "dl" di qualsiasi vitamina è sintetico.

Ingredienti centrum

Ecco un elenco generale degli ingredienti del Centrum come elencato nel loro sito web, tra cui il "lato oscuro" di questi ingredienti che la Pfizer non menziona.
1. Minerali e vitamine

Mentre non vi è alcun dubbio che multivitaminici Centrum contengono vari minerali e vitamine, la vera domanda è ... che tipo e di che qualità?

Come si è visto sopra, le vitamine possono provenire da una forma di cibo intero o possono essere sintetiche. Gli ingredienti del Centrum sono sintetici. L'altro problema è che vari minerali possono anche provenire da una varietà di forme.

Un buon esempio è il magnesio, che può essere un ossido, taurato, malato, solfato, citrato, glyconate o glutammato (che è in realtà un componente del dolcificante artificiale, aspartame, dimostrato di essere pericoloso) solo per citarne alcune delle sue forme.

Le vitamine Centrum contengono ossido di magnesio, la forma più comune di magnesio utilizzato nelle vitamine commerciali inferiori. Ossido di magnesio non chelato e quindi molto difficile per il corpo da assorbire rispetto ad alcune delle altre forme di magnesio. Infatti, ossido di magnesio ha un tasso di assorbibilità a partire da 4 per cento, secondo alcuni studi .

Alcune vitamine e minerali in Centrum:

Carbonato di calcio

- Ci sono essenzialmente 8 forme di calcio. Il carbonato di calcio, la forma di multivitaminici Centrum, è la forma più conveniente e meno biodisponibile del calcio. Come con ossido di magnesio, solo una frazione di questo minerale viene assorbita dal corpo .
Fumarato ferroso

-Troppo ferro, soprattutto ferro che non provenite da fonti di cibo naturale, può essere addirittura pericoloso. Molti alimenti contengono buone fonti di ferro, quindi, anche se non si mangia correttamente, si otterrà po 'di ferro ugualmente,  quando un multivitaminico aggiunge una fonte come il fumarato ferroso che si trova in Centrum, si è esposti automaticamente a troppo ferro. Un rapporto del 2013 dal comitato dei medici afferma, " Centrum adulti+ 50 contiene più di due volte la RDA di ferro per gli uomini e 100 per cento della RDA per le donne." . Essi concludono, "I produttori dovrebbero riformulare multivitaminici per rimuovere questi metalli che possono essere collegati al rischio di Alzheimer."
Vitamina E (DL-alfa-tocoferolo)

- Questa è la forma sintetica della vitamina E è legata ad un aumentato rischio di cancro alla prostata e altre malattie. Come pure, i ricercatori della Oregon State University mostrano che il  corpo espelle questa forma sintetica tre volte più veloce di fonti naturali. Vitamina E naturale è elencata come d-alfa tocoferolo, d-alfa tocoferolo acetato, oppure d-alfa tocoferolo succinato.

Carragenina

L’Istituto di Cornucopia, un gruppo di attivisti recentemente ha pubblicato un avvertimento circa la carragenina negli alimenti dicendo che essa è legata alla “infiammazione gastrointestinale, compresi i più alti tassi di cancro al colon, in animali da laboratorio.” Dato suo effetto sull’infiammazione gastrointestinale, si sollecita tutti coloro che soffrono di sintomi gastrointestinali (sindrome dell’intestino irritabile/IBS, colon spastico, malattia infiammatoria intestinale, diarrea cronica, ecc.) da considerare completa eliminazione di carragenina dalla dieta per determinare se la carragenina era un fattore nel causare i sintomi.

2. Riempitivi e leganti

Acido stearico e magnesio stearato

Stearato di magnesio c’è in circa 90 per cento di tutti i supplementi vitaminici. Stearato di magnesio viene formato aggiungendo un ione magnesio al acido stearico. Il composto ha proprietà, lubrificanti,  spesso utilizzato nella fabbricazione di integratori, come permette il macchinario correre più veloce e più liscia e impedisce le pillole o capsule di attaccarsi a vicenda.

Uno studio pubblicato in immunologia ha trovato che l’acido stearico potrebbe sopprimere l’attività delle nostre cellule natural killer, cellule T, che potrebbero portare “a una perdita di potenziale di membrana e, infine, la funzione delle cellule e di vitalità.” Un altro problema che è stato sollevato in relazione al magnesio stearato è il fatto che lo stearato comunemente proviene da oli idrogenati come l’olio di semi di cotone. Questa coltura è spesso geneticamente modificata, ma anche quando non lo è, olio di semi di cotone tende ad avere livelli molto elevati di residui di antiparassitari.
Amido di mais -un raccoglitore senza benefici reali, molto probabilmente fatto di mais modificato geneticamente, che ha numerosi effetti negativi. E 'specificamente dannoso per tutti gli organi studiati per disintossicare il corpo, come il fegato, reni, cuore, ghiandole surrenali e la milza . A meno che un prodotto afferma esplicitamente NON-OGM, i componenti di mais o di soia sono quasi certamente OGM.
BHT- Butilidrossianisolo è un conservante chimico legato al fegato, tiroide, del polmone, e tossicità renale ed è anche mostrato di influenzare la coagulazione del sangue e promuovere tumori tra le altre cose. In una serie di test di qualità multivitaminico da LabDoor, BHT è stato utilizzato esclusivamente su conservanti naturali in 5 su 6 prodotti Centrum .
Gelatina -Centrum afferma le sue fonti di gelatina sono da "bovina e pollame", "che li rende inadatti per vegetariani e vegani .
Olio di soia prodotto OGM -Un altro che è anche idrogenato, un processo saldamente legata al cancro, malattie cardiache e qualsiasi numero di altre malattie .
Sodio Benzoate- "benzoato di sodio ha la capacità di privare le cellule di ossigeno, abbattere il sistema immunitario, e provocare il cancro." . È stato detto abbastanza.
Sodio silicato alluminio-un additivo alimentare comune utilizzato per evitare che gli alimenti secchi da "aggregazione, formazione di grumi semi-solidi o solidi." E 'contribuisce a insufficienza renale e cancro secondo molti studi.

 I coloranti artificiali

Biossido di titanio

Biossido di titanio, è spesso usato come un pigmento nelle vitamine e integratori. La ricerca ora sta mostrando che l’esposizione a questo metallo (insieme con altri metalli) può portare a problemi con la funzione immunitaria nel corpo.

“Biossido di titanio è recentemente stato classificato dall’Agenzia internazionale per ricerca sul cancro (IARC) come un agente cancerogeno 2B di IARC gruppo ‘possibilmente cancerogeno [ic] agli esseri umani,'” spiega il centro canadese per la salute e sicurezza sul lavoro sul suo sito Web.

“Questa prova ha dimostrato che alte concentrazioni di pigmento  (in polvere) biossido di titanio polver ultrafine ha causato il cancro delle vie respiratorie in ratti esposti tramite instillazione di inalazione e intratracheale.”

Molti supplementi popolari come questi prodotti dal marchio Pfizer , che commercializza il Centrum, contengono coloranti tossici come FD & C Blue No. 2 alluminio lago e FD & C rosso No. 40 alluminio lago, entrambi i quali sono potenziali neurotossine, che è in realtà derivato da catrame di carbone e collegato a aberrazione cromosomica e una maggiore incidenza di cancro .

Biossido di silicio

Comune sabbia usata come un riempitivo costoso che rende la bottiglia più pesante  con la speranza che i consumatori ignoranti equiparano il peso con una qualità superiore.
Linea di fondo

State lontano da Centrum e altri multivitaminici a buon mercato. Mangiare cibo biologico quando si può e se dovete prendere l'integratoti, cercare intere vitamine alimentari. Nuovi dati suggeriscono anche che l'assunzione di multivitaminici sintetici fornisce non solo pochi benefici, ma possono anche essere dannosi.

loading...