Fanatici dei vaccini Attenzione: Dopo la vaccinazione si dovrebbe stare a casa per 2 settimane.

Ogni volta che c'è  un caso di morbillo, varicella o influenza in una scuola, scoppia la paranoia tra i genitori che, tutti i bambini non vaccinati sono i colpevoli e hanno bisogno di essere banditi dalla scuola fino a quando non si vaccinano. Ironia della sorte, che è contrario,  i bambini vaccinati  sono i "portatori" primari di virus vivi dopo aver fatto la vaccinazione, infatti dovrebbero evitare di stare tra gli altri per non contagiarli.

È un fatto scientifico che qualsiasi persona quale è stato iniettato un virus vivo, anche se è indebolito o "inattivo" a causa della formaldeide tossico, può liberarsi il virus attraverso la saliva o muco di ogni persona inoculata. Quando bisogna considerare il fatto che l'iniezione di mercurio (thimerosal), alluminio, MSG e formaldeide indebolisce il sistema immunitario, si scopre che i bambini vaccinati sono ancora più vulnerabili di quelli non vaccinati , quando il bambino appena vaccinato sta portando in giro e versando i virus vivi con quale è stato iniettato, sono a rischio tutti.

Dopo la vaccinazione si dovrebbe stare a casa per 2 settimane

Dopo la vaccinazione si dovrebbe stare a casa per 2 settimane

Spargimento virus vivi per il sito web di CDC

Il CDC conta sul pubblico che non legge, non sintetizza ed utilizza le informazioni che pubblicano sul loro sito web, e la maggior parte degli americani non ha alcun indizio delle informazioni al riguardo. A pagina 5 del 14 pagine in formato PDF sul sito CDC, il pubblico è avvertito:

Lo spargimento fecale del virus del vaccino è stata valutata in un sottogruppo di soggetti arruolati negli studi di fase III. Il virus del vaccino è stato versato del 9% dei 360 bambini dopo la dose 1, è di 249 su 385 neonati dopo la seconda e terza dose, rispettivamente. Spargimento si osservato a partire da 1 giorno e più tardi fino al 15 giorni dopo la vaccinazione. Il potenziale di trasmissione del virus del vaccino non è stato valutato in studi clinici. In una valutazione post-rilascio di autorizzazioni negli Stati Uniti, campioni di feci sono stati raccolti da bambini per 9 giorni dopo la prima dose. Rotavirus antigene è stato rilevato nelle feci del 21% di 103 neonati, fin dal giorno 3 dopo la vaccinazione e il più tardi fino il giorno 9.

Diciamo solo,  che lo  spargimento dei virus è osservato a partire dal primo giorno fino al 15 giorni dopo una dose del vaccino, e il rischio di trasmissione del virus vaccinale,  non è stato valutato in studi clinici.

Un'altro studio recente della FDA, afferma che negli US:
"Ci sono stati 48.000 casi denunciati lo scorso anno 2014, nonostante gli alti tassi di vaccinazione", ha detto Anthony Fauci, MD, direttore del National Institute of Allergy e Malattie infettive del NIH. "Questa rinascita suggerisce la necessità di ricerche sulle cause che stanno dietro l'aumento di infezioni e modi più efficaci per prevenire la diffusione della malattia."
"
Questa ricerca suggerisce che, anche se gli individui immunizzati con un vaccino acellulare possono essere protetti dalle malattie, essi possono ancora essere infettati con i batteri e sono in grado di diffondere l'infezione ad altri, inclusi i bambini piccoli che sono suscettibili di malattia pertosse".
In parole povere: i vaccinati NON sono protetti dal vaccino e possono anche infettare altri soggetti.....
Tratto da: http://www.fda.gov/NewsEvents/Newsroom/PressAnnouncements/ucm376937.htm

VACCINI: PERTOSSE, con quello  ACELLULARE (DTPa) si DIFFONDE l’INFEZIONE – Nov 2013
Still contagious. The current whooping cough vaccine may allow people to spread the disease even if they don't get sick, a new animal study suggests (…) “There's a difference between protecting individuals from illness and bringing down the incidence of pertussis in the population,” Merkel says. “To do both we may need a different vaccine.”
TRADUZIONE
Ancora contagiosa. Un nuovo studio sugli animali suggerisce che l’attuale vaccino contro la pertosse può permettere alle persone di diffondere la malattia, anche se non si ammalano (…) "C'è differenza tra proteggere gli individui dalla malattia e abbattere l'incidenza della pertosse nella popolazione", dice Merkel "Per fare entrambe le cose potremmo aver bisogno di un vaccino diverso."

FONTE: Science 25 Novembre, 2013
http://news.sciencemag.org/health/2013/11/whooping-cough-vaccine-does-not-stop-spread-disease-lab-animals

Nel 1955, il virus della polio è stato falsamente dichiarato il "vaccino miracolo del secolo"
L'anno è il 1955 e il virus inoculato del Polio è dichiarato "sicuro, potente ed efficiente" e rilasciato come il nuovo "vaccino miracolo del secolo" in tutto il mondo. Subito dopo la medicina di prevenzione ha esultato Dr. Jonas Salk che ha inventato e testato questo farmaco miracoloso.

Iniziata la produzione di vaccini sufficienti per vaccinare più di nove milioni di bambini e donne incinte. American Press e Radio ha dichiarato la vittoria per Salk e il "più grande scoperta medica del secolo." Poi arriva la notizia disastrosa: i bambini inoculati hanno contratto la poliomielite. Sempre più casi sono stati segnalati di giorno in giorno, inclusi i casi in cui genitori e fratelli di bambini che sono stati inoculati hanno contratto la malattia. Questo è stato il "vettore" e l'effetto "spargimento" Che la scienza avrebbe poi scoperto, che la stessa cosa,  accade per morbillo, parotite e la poliomielite. I bambini vaccinati divennero i nuovi vettori, e medicina occidentale sarebbe colpevole nel nome della salvezza della Big Pharma.

Disneyland focolai di morbillo sviluppati allo stesso modo: da "vaccinati".

L'epidemia di influenza suina si sviluppa allo stesso modo: da "vaccinati".

L'influenza stagionale si diffonde allo stesso modo: da "vaccinati".

Le persone vaccinate incorrono nelle conseguenze di indebolimento l'immunitario dalle tossine nei vaccini di oggi e sono più sensibili alla cattura di un virus vivi dai "portatori", appena vaccinati. "Immunità di gregge" è una bufala ed è sempre stata.

Ecco altra bibliografia che dimostra questi fatti:
- http://www.hopkinsmedicine.org/kimmel_cancer_center/patient_information/Patient%20Guide%20Final.pdf
- http://www.stjude.org/stjude/v/index.jsp?vgnextoid=20206f9523e70110VgnVCM1000001e0215acRCRD
- Outbreak of Measles Among Persons With Prior Evidence of Immunity, New York City, 2011
http://cid.oxfordjournals.org/content/early/2014/02/27/cid.ciu105
- Detection of Measles Virus RNA in Urine Specimens from Vaccine Recipients
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7494055
- Comparison of the Safety, Vaccine Virus Shedding and Immunogenicity of Influenza Virus Vaccine, Trivalent, Types A and B, Live Cold-Adapted, Administered to Human Immunodeficiency Virus (HIV)-Infected and Non-HIV Infected Adults
http://jid.oxfordjournals.org/content/181/2/725.full
- Sibling Transmission of Vaccine-Derived Rotavirus (RotaTeq) Associated with Rotavirus Gastroenteritis
http://pediatrics.aappublications.org/content/125/2/e438

- Polio vaccination may continue after wild virus fades
http://www.cidrap.umn.edu/news-perspective/2008/10/polio-vaccination-may-continue-after-wild-virus-fades
- Engineering attenuated virus vaccines by controlling replication fidelity
http://www.nature.com/nm/journal/v14/n2/abs/nm1726.html
- CASE of VACCINE-ASSOCIATED MEASLES FIVE WEEKS POST-IMMUNISATION, BRITISH COLUMBIA, CANADA, October 2013
http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=20649
- The Safety Profile of Varicella Vaccine: A 10-Year Review
http://jid.oxfordjournals.org/content/197/Supplement_2/S165.full
- Comparison of Shedding Characteristics of Seasonal Influenza Virus (Sub)Types and Influenza A(H1N1)pdm09; Germany, 2007 - 2011
http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0051653
- Epigenetics of Host-Pathogen Interactions: The Road Ahead and the Road Behind
http://journals.plos.org/plospathogens/article?id=10.1371/journal.ppat.1003007
- Animal Models for Influenza Virus Pathogenesis and Transmission
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3063653/
- Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate mode
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24277828
- Study Finds Parents Can Pass Whooping Cough to Babies
http://www.nytimes.com/2007/04/03/health/03coug.html?_r=0
- Immunized People Getting Whooping Cough
http://www.kpbs.org/news/2014/jun/12/immunized-people-getting-whooping-cough/

Fonte: naturalnews.com

loading...