Dolorosi periodi mestruali (dismenorrea): alimentazione e rimedi omeopatici

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) sono uno dei disturbi ginecologici più comuni. Molte donne sperimentano acuti, sordi, palpitanti dolorosi crampi nel basso addome appena prima o durante i loro periodi. Ci possono essere anche sintomi di nausea, vomito, sudorazione e vertigini.

Dismenorrea primaria e secondaria

La dismenorrea può essere classificata come primaria o secondaria in base all'assenza o la presenza di una causa di fondo.

Dismenorrea primaria sono i crampi mestruali comuni.

La dismenorrea secondaria è causata da un disturbo negli organi genitali .

Dolori mestruali

Dolori mestruali

Le cause più comuni di dismenorrea secondaria includono:

-endometriosi
-malattia infiammatoria pelvica
-fibromi uterini
-cisti ovariche
-stenosi del collo dell'utero

Il trattamento omeopatico per mestruazioni dolorose:

Un certo numero di farmaci omeopatici può aiutare a controllare il dolore così come in realtà a prevenire i crampi mestruali.

L'omeopatia è un trattamento naturale efficace senza effetti collaterali.

Alcuni farmaci omeopatici hanno un' azione locale (alleviano solo i crampi) e forniscono sollievo dal dolore velocemente.

Alcuni sono utilizzati solo durante i periodi dolorosi. Altri farmaci sono usati più spesso e indirizzano la causa principale della dismenorrea. Questi ultimi farmaci sono un trattamento ad azione profonda che elimina non solo i crampi mestruali, ma ristabilisce anche l'equilibrio di tutto il corpo.
I farmaci omeopatici più comuni per il sollievo dal dolore velocemente sono:

Belladonna - per il dolore lancinante intenso con insorgenza improvvisa, i crampi peggiorano al tocco e provocano brividi.
Chamomilla - la donna può sentirsi più tranquilla ed è meno irritabile o arrabbiata durante il ciclo; il movimento passivo, come andare in auto o dondolare il proprio corpo aiuta ad alleviare il dolore.
Cimicifuga - il dolore è proporzionale al flusso - più si sanguina, più forte è il dolore; dipende anche dalla rigidità del collo e le spalle.
Colocynthis - crampi intollerabili; la donna è irrequieta e piegata dal dolore. Facendo pressione sull'addome o mettere del calore per alleviare il dolore. I periodi dolorosi sono spesso innescati da rabbia o stress repressi.
Magnesia phosphorica - i crampi sono alleviati dalla pressione o dal calore; il lato destro addominale è dove il dolore è più comune.
Veratrum album - forti crampi mestruali accompagnati da nausea, vomito e sudorazione; flusso abbondante; la donna è stanca e infreddolita.

Bisogna assumerli regolarmente per tutto il giorno, non solo quando c'è il dolore diventa difficile da affrontare. In grave dismenorrea, per migliori risultati iniziare a prenderli un giorno o due prima della comparsa del flusso mestruale.

Mangiate questo per alleviare il dolore mestruale

Le mestruazioni sono un momento difficile per ogni donna. La combinazione di forti crampi, sbalzi ormonali e perdita di sangue può causare un insopportabile malessere. Molte donne si rassegnano a questa sofferenza perché considerano il dolore mestruale come una cosa normale e inevitabile, ma ciò non è necessariamente vero. Con la giusta alimentazione, si possono evitare un sacco di sintomi sgradevoli che derivano dalle mestruazioni dolorose. Questi sei tipi di componenti nutritivi aiutano a sentirsi molto meglio e ad avere un periodo mestruale più tranquillo.

Ferro

Il ferro si trova nelle cellule del sangue che trasportano ossigeno e sostanze nutritive in tutto il corpo. Tuttavia, quando una donna è nel suo periodo, perde molte di queste cellule del sangue. Bassi livelli di ferro in genere causano pallore, affaticamento, perdita di capelli e vertigini. Sintomi così gravi nelle donne durante le mestruazioni possono provocare anemia. Per evitare che questa condizione di salute peggiori, è necessario assumere un supplemento di ferro durante il periodo. Il livello di ferro è molto alto in alimenti come carne rossa, tofu e verdure a foglia verde. È inoltre possibile trovare ferro nel cioccolato fondente, quindi è una buona idea assumere cioccolato durante le mestruazioni.

Calcio

Il calcio è conosciuto per rendere le cellule ossee forti, ma ciò non è tutto quello che fa. Esso aiuta anche a regolare il nervo e la funzione muscolare, perciò il calcio è importante durante le mestruazioni. Le persone che sono carenti di calcio possono risentire di battito cardiaco irregolare, mancanza di appetito, stanchezza costante e crampi muscolari. Gli studi hanno rilevato che i crampi muscolari s’intensificano molto di più durante le mestruazioni. Assumere calcio aiuta ad alleviare i campi e prevenire gonfiore sgradevole. Per assicurarsi di averne abbastanza durante il periodo, mangiare un sacco di verdure a foglia verde, latticini e frutta secca.

Fibra

La fibra è una sostanza digeribile che aiuta a rendere altro cibo digeribile attraverso il tratto gastrointestinale. Senza un’adeguata quantità di fibra le persone soffrono di stitichezza, gonfiore e gas. La digestione potrebbe non sembrare di fondamentale importanza durante le mestruazioni, ma fa in realtà una grande differenza. Gli ormoni rilasciati durante le mestruazioni colpiscono l’apparato digerente, causando un sacco di stitichezza, gonfiore e ritenzione idrica. Mangiare abbastanza fibra riduce questi sintomi e rende più facile la digestione. La fibra si trova in una serie diversificata di alimenti: noci, semi, fagioli, cereali e nella maggior parte della frutta e della verdura.

Vitamina D

Il corpo utilizza la vitamina D per assorbire il calcio e rendere i muscoli e le ossa forti. I segni di carenza della vitamina D sono molto deboli, ma la mancanza di essa provoca molti problemi. Se non si assume abbastanza vitamina D le persone possono avere muscoli indeboliti, tiroide iperattiva e dolore alle anche o alle ginocchia. Inoltre questa deficienza è causa dell’irregolarità del ciclo. La vitamina D è contenuta nell’olio di pesce, nel tuorlo d’uovo, in latte e succo di frutta. Si può anche produrre naturalmente questa vitamina con l’esposizione al sole.

Vitamina B

Le vitamine del gruppo B contribuiscono a bruciare il cibo per creare energia e costruire nuove cellule nel corpo. Senza queste vitamine le persone soffrono di una vasta gamma di problemi come intorpidimento, affaticamento, perdita di memoria e anemia. La ricerca ha scoperto che una combinazione di vitamina B12 e di grassi omega-3 riduce notevolmente i crampi. La vitamina B12, omega-3 e altre vitamine del gruppo B, possono essere trovate nelle uova, nei legumi, nei frutti di mare e nello yogurt.

Magnesio

Il magnesio svolge un ruolo essenziale nella produzione di energia per il corpo. La carenza di magnesio può provocare nausea, crampi muscolari, battito cardiaco irregolare e anche convulsioni. Le donne che hanno carenza di magnesio hanno solitamente forti crampi e mal di testa durante il periodo mestruale. Il magnesio è contenuto nel cioccolato fondente, nell’avocado, nel pesce, nelle noci e nei semi di girasole.

loading...