Coppettazione ti libera di centinaia di problemi di salute! La cura delle nostre nonne.

Tecnica che consiste nell’applicazione di una decompressione ad una parte della superficie corporea. Viene attuata con l’applicazione di coppe, di forma tale da essere adattabili alle diverse regioni del corpo

L’azione della decompressione, o di una successione di compressioni e di decompressioni, realizza una sorta di massaggio che, anche per l’azione termica concomitante, aumenta la circolazione sanguigna locale del 300% facilitando il riassorbimento di essudati, e la risoluzione di processi infiammatori, attivando il metabolismo basale.

I trattamenti con la coppettazione hanno effetti terapeutici vascolari, spasmolitici, antinfiammatori, linfodrenanti, analgesici, disintossicanti, trofico-stimolanti, rigenerativo-riparativi, immunostimolanti e antifibrotici.

Coppettazione ti libera di centinaia di problemi di salute

È stupefacente quanto questa tecnica, sia benefica per il corpo e per la mente, infatti, l’ossigenazione e il drenaggio linfatico, che con questa metodica è possibile ottenere, si riflettono positivamente sulla psiche, donando puro benessere a tutto l’organismo.

Storia della Coppettazione

Coppettazione si riferisce ad una antica pratica cinese in cui viene applicata sulla pelle una coppa, la cui pressione interna è ridotta con variazione di calore o aspirando l'aria.

La storia della coppa cinese risale all'anno 281 dC.  E 'stata una antica pratica taoista medica ed è stata ampiamente usata nelle corti della Cina imperiale durante quei tempi.  La sua somministrazione è stata prima registrata da Ge Hong, in un tratto antichi chiamavano “Manuale di prescrizioni per le emergenze”.
Durante quei tempi, Ge Hong e altri uomini di medicina corna di animali utilizzati per la coppettazione.  Ecco perché in alcuni tratti medici dell' impero, la coppettazione è stata denominata la tecnica “corno di guarigione”.

Durante la dinastia Tang, la coppettazione era il trattamento principale per la tubercolosi polmonare.  E' stato anche usato in congiunzione con agopuntura e moxibustione.  In realtà, le tre antiche pratiche mediche è diventato il trattamento standard per malattie polmonari croniche, durante il regno della dinastia Tang.

Più di recente, Zhao Xuemin, durante la dinastia Qing, ha scritto “Supplemento al Compendio di Materia Medica”, tra cui un intero capitolo su "jar qi fuoco" (huoquan qi).    In essa, ha sottolineato il valore di questo trattamento, utilizzando tazze fatto di bambù o ceramica, per alleviare la cefalea di tipo vento-freddo, sindrome bi di origine eolica, vertigini e dolore addominale.

L'applicazione tradizionale comporta l'inserimento di una fiamma in un bicchiere di vetro per riscaldare l'aria e creare un vuoto, negli ultimi tempi è stato sviluppato un altro metodo per creare il vuoto con coppette di plastica a cui è inserita una pompa d’aspirazione, ma questo metodo è meno efficace e non è consigliato per la coppettazione dinamica.
Il suo uso in terapia di bellezza è basata sulla stimolazione ormonale, favorendo il  circolo sanguigno e la secrezione dei liquidi digestivi e aumento movimenti peristaltici nelle viscere e organi interni, in modo da eliminare le tossine dannose che accelerano il processo di invecchiamento e di altre condizioni degenerative.
Un'altra applicazione efficace della tecnica coppa è nel trattamento della cellulite in quanto  si favorisce il drenaggio e una applicazione più intensa può essere usata per stimolare la circolazione e sciogliere le aderenze o "fossette".

La procedura è abbastanza semplice. Avrete bisogno di:

Coppettazione

- Alcuni piccoli vasi o tazze (a seconda del campo di applicazione - per esempio, sarà necessario avere 6-8 pezzi di coppette)

- Alcol

- Pinzette o forbici medicinali

- Cotone

Preparazione:

- I strumenti utilizzati devono essere ben lavati e asciugati bene.

- Prima di applicare le coppette disinfettate la pelle con alcol, lasciate pelle asciutta.
Applicazione:

- Prendete un paio di forbici o con le pinzette o di cotone e immergerlo nell'alcool, passate dentro la coppetta, senza lasciare colature.

- Con un fiammifero acceso o batuffolo di cotone imbevuto di alcool, la fiamma passate dentro la coppetta e capovolgendo subito appoggiate sulla pelle energicamente, direttamente alla zona problematica.

- Dopo aver applicato tutte le coppette, lasciate "agire" per 10 minuti.

Praticando questa terapia di guarigione si può sfuggire problemi di salute abbastanza rapidamente quali

- Disturbi del sangue come l'anemia o l'emofilia

- Le malattie reumatiche come l'artrite o la fibromialgia

- Fertilità e ginecologica

- problemi della pelle come eczemi e acne

- Ipertensione

- Emicrania

- Ansia e depressione

- Bronchite e asma causata da allergie

- Vene varicose

- Herpes zoster

- Paralisi facciale

- Spondilosi cervicale

- Il mal di schiena

- Raffreddori stagionali
Il massaggio con la coppettazione impegna il sistema nervoso parasimpatico, consentendo così un rilassamento profondo che attraversa tutto il corpo.  Non è insolito,infatti, addormentarsi quando si riceve questo trattamento.  I clienti sono sorpresi di quanto si sentono rilassati, caldi e leggeri, ore  a volte anche giorni dopo.

Organi relativi per trattamento di coppettazione

Il più comune malinteso in merito ad uno dei più potenti e benefici effetti del dopo coppettazione, è il segno che a volte risulta.
L’ aspirazione tira tossine, fattori patogeni, veleno nel sangue, linfa, cellule morte e detriti cellulari dal profondo dei tessuti verso la superficie permettendo al sangue ossigenato di nutrire e curare le aree sottostanti..  Questi agenti debilitanti sono quindi più facilmente espulsi dal corpo.  I depositi si dissipano da poche ore a diverse settimane, a seconda della quantità di ristagno e l'attività del paziente dopo il trattamento.
Il colore ed il modello dei marchi dipendono dal livello di stagnazione nella zona, e vanno da un rosso acceso al viola scuro, solitamente della durata di 3 giorni a una settimana (a volte più a lungo se la persona è molto malata o sedentaria).  Se non è presente stagnazione, ci sarà solo un segno di luce rosa che scompare in pochi minuti o un paio di ore.  Siti dove sono vecchi traumi o lesioni possono richiedere più trattamenti di coppettazione. I marchi saranno visibilmente più leggeri man mano che i patogeni vengono sistematicamente rimossi dal corpo.

Reazione della pelle dopo la coppettazione

 In molti paesi - questo è un non-problema, perché loro stessi hanno sperimentato gli effetti sorprendenti disintossicanti che tale terapia è in grado di fornire.  Ma in alcuni paesi industrializzati, dove la medicina allopatica mette in ombra le terapie olistiche e i metodi naturali, queste macchie di superficie sono erroneamente interpretate come un danno piuttosto che il risultato di agenti debilitanti in fase di elaborazione in superficie.

Sebbene i marchi allo sguardo sembrano dolorosi, non lo sono e i pazienti di solito si sentono un immediato senso di sollievo.

La coppettazione è controindicata in casi di insufficienza cardiaca, insufficienza renale, a causa di ascite epato-cirrosi ed edema grave, così come le malattie emorragiche come allergico pupura, l'emofilia e la leucemia, e clienti con dermatosi, la distruzione della pelle, o dermatite allergica.
Per le donne in gravidanza, la parte inferiore dell'addome, delle gambe mediale e regione lombo-sacrale dovrebbe essere evitato.

loading...