CDC rivela che le vaccinazioni influenzali falliscono nei 50 per cento dei casi

CDC rivela che le vaccinazioni influenzali falliscono nei 50 per cento dei casi. Abbiamo tutti sentito le storie di orrore di persone che soffrono danni e anche la morte per il vaccino antinfluenzale. Ora, per aggiungere la beffa al danno, il CDC ha ammesso che il vaccino antinfluenzale non impedisce l'influenza nella maggior parte dei casi. Una dichiarazione preso direttamente dal sito del CDC si legge:

"Mentre l'efficacia del vaccino può variare, recenti studi dimostrano che il vaccino riduce il rischio di malattia influenzale di circa il 50% al 60% tra la popolazione generale durante le stagioni in cui la maggior parte dei virus influenzali circolanti sono come i virus del vaccino."

Vaccinazioni influenzali falliscono

C'è un sacco di informazioni inquietanti confezionati in quella frase. Prima di tutto, vaccini riducono solo il rischio di malattia influenzale dal 50 al 60 per cento della popolazione complessiva? Che dire di coloro che ne hanno più bisogno:  immunocompromessi e gli anziani?

Si noti inoltre come si suol dire questa statistica è rilevante "durante le stagioni in cui la maggior parte dei virus influenzali circolanti sono come i virus del vaccino." Come si può essere sicuri quando si sta iniettando i ceppi scelti sono quelli che saranno effettivamente in circolazione nella vostra zona ? Come sono quelli che fanno i vaccini nemmeno sicuri? Si tratta di un gioco d'azzardo nella migliore delle ipotesi; vuoi giocare con la vostra salute?

Troppi fattori in gioco
Il sito CDC continua a delineare i fattori che influenzano quanto bene fanno le opere di vaccino. In un errore di battitura interessante, il sottotitolo dice: "Quali sono i fattori che influenzano quanto bene fanno le opere vaccino?" - Non esattamente il modo migliore per ispirare fiducia nella validità di tutto quello che dicono.

Essi affermano: "Negli anni in cui il vaccino contro l'influenza non è ben abbinato ai virus circolanti, è possibile non avere alcun beneficio dalla vaccinazione contro l'influenza ." Questa è davvero la pena i rischi sostanziali del portata dei vaccini?

Essi avvertono anche che il vaccino contro l'influenza funziona meglio su "adulti sani e i bambini più grandi". Nel frattempo, i vaccini sono riferito meno efficaci negli anziani. Basta una frase è dedicata a questo fatto vitale, ed è seguita da un sei punti d'elenco puntato sostenendo il motivo per cui gli anziani dovrebbero vacinarsi.

Con così tanti fattori in gioco, anche coloro che non si oppongono alla ripresa i loro corpi con sostanze chimiche in teoria hanno avuto modo di essere se stessi chiedendo solo perché un vaccino con un tale povero beneficio è ripetutamente spinto sul pubblico.

Alla fine della pagina, molto tempo dopo che la maggior parte delle persone hanno smesso la lettura, il CDC descrive come le persone possono proteggersi contro l'influenza oltre che per il vaccino. Non a caso, il primo suggerimento è la prescrizione di farmaci antivirali come seconda linea di difesa. E 'quasi come se Big Pharma ha scritto questa pagina a se stessi. Vanno a suggerire di coprirsi la bocca quando si tossisce e lavarsi spesso le mani.

Perché nessuno ricorda alternative naturali?

Perché non ricordare che gli integratori di tè verde riducono il rischio di prendere l'influenza del popolo del 75 per cento in studio clinico che coinvolge quasi 200 operatori sanitari, che è un risultato di gran lunga migliore rispetto al vaccino contro l'influenza ? Inoltre, il tè verde porta una serie di altri benefici per la salute con esso, piuttosto che gli effetti collaterali infelici come il vaccino.

Naturalmente, questa statistica non è una sorpresa per coloro che capiscono e praticano salute naturale. La vitamina C si trova naturalmente nei limoni e kiwi, vitamina D dal sole, e probiotici , che hanno il potere di ridurre il rischio di influenza, e la loro efficacia non dipende dalla capacità di un gruppo di persone che non si sa prevedere quali ceppi di influenza sta per essere diffusi il prossimo anno.

Dato un tale tasso di fallimento spaventoso, perché le persone vengono spinte a vaccinarsi con questo vaccino?
Ancora più allarmante, un'analisi CDC dell'efficacia del vaccino contro l'influenza negli ultimi dieci anni ha dimostrato che il vaccino antinfluenzale stagionale è inferiore al 50 per cento dei casi e perde la sua efficacia nella metà del tempo!

Nonostante questo, i funzionari della sanità del governo raccomandano a tutti i bambini e adulti  il vaccino antinfluenzale ogni anno a partire dai sei mesi di età, e alcuni operatori sanitari che non  optano per la vaccinazione  in realtà rischiano di perdere il posto di lavoro. Tra le tante domande che si pone è il motivo per cui sono gli operatori sanitari, che sono presumibilmente ben informati, su tali questioni, sono disposti a perdere il posto di lavoro?

Controlla la Medicina Naturale, salutare e benessere per conoscere meglio i rimedi e proteggere la tua salute senza rischiosi, vaccini inefficaci!

loading...