7 errori che ognuno fa quando effettua una pulizia dell'intestino. Sai come evitarli?

Una pulizia dell'intestino è necessaria ogni volta per evitare l'accumulo di rifiuti e aiutare l'organismo a disintossicarsi. Quindi, possiamo prevenire molte malattie e stimolare l'attività digestive, promuovendo il corretto funzionamento.

Tuttavia, ci sono alcuni fattori da considerare che possono mettere a repentaglio la nostra pulizia intestinale, compresa la nostra salute. Questi sono i 7 errori che molte persone fanno e come possiamo evitare di non cadere in ulteriori danni come la diarrea, gonfiore, crampi, sovrapproduzione del gas, gastrite, reflusso, etc.
"Lo sapevate che il 90% delle malattie sono causate da un colon sporco? Impara a pulire! "

Errori comuni di pulizia intestinale.

Pulizia dell'intestino

1. Non eseguire il lavoro senza la preparazione.

Se si vuole fare una pulizia generale, è molto importante che a poco a poco si comincia a preparare il corpo. Il primo passo è quello di alleggerire la dieta almeno una settimana prima della pulizia intestinale. Inizia evitare caffè (si può consumare il tè verde), alcol e cibo spazzatura. Poi evitare cibi grassi raffinati. Infine, mangia un sacco di frutta e verdura.

Se avete intenzione di rompere queste abitudini un giorno prima, della pulizia può essere un processo doloroso e difficile. Può causare irritazione e diarrea con coliche.
2. Torna il caffè, alcool o cibo spazzatura rapidamente.

Questo è forse uno dei peggiori errori di salute. Iniziare a bere alcolici, caffè o qualsiasi alimento irritante, subito dopo una pulizia dell'intestino, si rischia la salute dell'apparato digerente. Dopo la disintossicazione, il corpo è molto più sensibile e questi alimenti hanno un impatto diretto sulle pareti dello stomaco e dell'intestino.

Molte persone eseguono questa procedura per perdere peso prima di una festa, poi mangiano e bevono un sacco di alcol. Questa non è una buona decisione. Così come è necessario eseguire un lavoro precedente, è necessario anche fare uno più tardi. Raccogliere cibo a poco a poco con una dieta sana, lasciando irritanti per la fine.

3. Non ingerire proteine.

Questo trattamento disintossicante principalmente dipenderà da voi. Se si effettua una pulizia intestinale 1, 2 o 3 giorni prima si deve evitare le proteine. Tuttavia, non di più di 3 giorni senza mangiare proteine. Il corpo ha bisogno, il fegato li utilizza per funzionare correttamente.

Si può preparare un frullato di proteine o mangiare cibi sani come lenticchie, fagioli, pesce o pollame (alimenti biologici).
4. Quantità insufficienti di fibra.

Se quello che vuoi è quello di spostare le tossine e rifiuti, il corpo ha bisogno di fibra. In particolare due punti  beneficiano di questo. Consumare fibre di frutta, verdura, semi di lino, semi di chia idrata o salvato.

5. Dipendenza a consumare lassativi forti o lassativi a base di erbe.

Uno degli errori più comuni è quello di utilizzare la pulizia dell'intestino per perdere peso velocemente. Generalmente per questo, i lassativi  vengono utilizzati in farmacia o preparazioni a base di erbe che promettono risultati magici. L'uso eccessivo, frequente e incontrollato di lassativi può portare ad una dipendenza dove intestini fermano il proprio lavoro e dipendono da stimolo esterno. Attenzione ai preparati a base di erbe per la perdita di peso, cascara o senna con l'uso prolungato può portare alla dipendenza.
6. Utilizzare le erbe antimicrobici senza consumare probiotici.

Se si usa forti erbe disintossicanti come la berberina, origano, olive o assenzio tenere presente che oltre ad eliminare i parassiti, lieviti e microrganismi nocivi; Essi uccidono i batteri sani presenti nel tratto intestinale. Per questo motivo, anche se le erbe aiutano a migliorare l'eliminazione delle tossine, cercare di consumare una discreta quantità di probiotici che aiutano a ricostituire la flora (tra 15 e 30 milioni di organismi al giorno).
7. Non si fanno le visite mediche.

Una pulizia dell'intestino senza controllo medico può essere dannosa. Se si prendono farmaci, se si soffre di malattie croniche come il diabete, se si soffre di qualsiasi condizione autoimmune, se avete problemi ai reni o al fegato, si consiglia di consultare uno specialista.

Solo che esegue pulizia di frutta e verdura e un po 'di tempo più lungo. Ricordate che le erbe o uso di lassativi possono interferire con il farmaci o peggiorare la sua condizione. In questo caso, consulta un professionista della salute, medico o naturopata.

loading...