Vitiligine: I sintomi della vitiligine e rimedi naturali per eliminarla naturalmente

Vitiligine è un disordine della pigmentazione in cui si distruggono melanociti o le cellule che producono pigmento della pelle. 

Quando nella pelle le macchie bianche appaiono in diverse parti del corpo che a volte possono anche influenzare le membrane delle mucose, i capelli e la retina. Circa 0,5 a 1% della popolazione mondiale soffre di vitiligine. In generale, la metà delle persone sviluppano la malattia prima dei 20 anni o all'interno della 40. La malattia colpisce entrambi i sessi ugualmente tutte le razze, tuttavia, sembra di essere più evidente nelle persone con la pelle scura.

I sintomi della vitiligine

Quali sono le cause della vitiligine?

le cause della vitiligine fino ad oggi non sono ancora noti, ma i medici e ricercatori hanno diverse teorie sul tavolo. In primo luogo si tratta di una malattia autoimmune in cui la depigmentazione è attivato dal corpo per reagire contro i loro tessuti.  In sostanza, l’individuo produrrebbe degli anticorpi contro se stesso, andando così a distruggere i melanociti. Ciò sarebbe confermato dal fatto che la vitiligine è spesso associata ad altri disturbi di natura autoimmune, come l’anemia, il diabete e i disturbi alla tiroide. Da ricordare che anche lo stress può incidere sulla formazione delle macchie bianche sulla pelle. Nel caso in cui siamo sottoposti a una fatica eccessiva per il corpo e per la mente, il sistema nervoso produce le catecolamine; sostanze tossiche che possono provocare danni ai melanociti.

Quali sono i sintomi della vitiligine?

Le persone che sviluppano vitiligine di solito iniziano a notare la comparsa di macchie bianche sulla pelle . Queste macchi sono relative più frequentemente nelle zone esposte al il sole, come mani, piedi, braccia, viso e labbra. In aggiunta a macchie bianche sulla pelle, le persone con vitiligine possono anche avere ingrigimento precoce dei capelli, del cuoio capelluto, delle ciglia, sopracciglia e la barba. Le persone con la pelle scura possono notare una perdita di colore all'interno della bocca.

Rimedio naturale per la vitiligine

Esistono per fortuna diversi rimedi naturali che sono in grado di migliorare l’aspetto della vitiligine. Vediamo di seguito quali sono:

Olio di enotera

Studi approfonditi sembrano confermare l’efficacia dell’olio di enotera in alcune delle malattie dermatologiche, come per esempio l’orticaria, l’acne, la psoriasi, la dermatite atopica e la vitiligine
Nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali sono reperibili capsule di olio di enotera in concentrazioni di 500 mg.
Per poter usufruire completamente delle loro proprietà, gli integratori a base di enotera sotto forma di perle, andrebbero assunti con regolarità nella quantità che va dalle due alle quattro perle di olio da cinquecento milligrammi durante l’intera giornata. Il momento migliore per la loro assunzione dovrebbe essere durante i pasti.

Aloe vera

Sono ben note le proprietà per la pelle possedute dall’aloe vera. Non dovete far altro che aprire longitudinalmente una foglia della pianta, estrarre il gel e passarlo sulle zone affette da vitiligine; tutti i giorni prima di andare a dormire.

Curcuma e olio di senape

Uno dei rimedi naturali più efficaci per la vitiligine è l'uso di curcuma e olio di senape. Unire l'olio di senape con estratto di curcuma fornisce molti vantaggi nel trattamento di questa malattia.

Per ottenere i migliori risultati disciogliere 500 mg di estratto di curcuma in 8 litri di acqua calda. Filtrare la soluzione dopo l'ebollizione e aggiungere 500 ml di olio di senape. . Applicare questa miscela sulla pelle 2 volte al giorno..
loading...