Rimedi naturali per alleviare il prurito

Prurito o bruciore può essere molto fastidioso e irritabile, non importa in quale parte del corpo si verificano. Le cause sono molteplici e differenti, così come i trattamenti. Dovete tenere presente che se si gratta, sarà solo peggio. Per questo motivo, è sempre opportuno cercare una soluzione al problema.

Quindi, come alleviare il prurito?

Alleviare il prurito

I sintomi e le cause di prurito

Una tipica conseguenza e irritazione si verifica sulla pelle dopo essersi graffiato.  Si tratta di una risposta involontaria a uno stimolo, che è impossibile né fermare né controllare. Non è sempre qualcosa di fisico, perché può essere prodotto da cause neurologiche (il cosiddetto "tic").

Prurito costituisce irritazione in gradi diversi: si ritiene che può essere nei muscoli e anche nelle articolazioni, perché po' essere profondo. Il prurito può presentare sintomi e gradi di intensità diversi: quando la pelle inizia a prudere e graffiare, si trasforma in dolore e arrossamento. Alcuni dei sintomi fisici sono prurito , pelle secca o screpolata,  pelle squamosa,  aspetto con le bolle o urti.

Il prurito può essere influenzato da diversi stimoli esterni, come la stimolazione meccanica, elettrica, chimica e termica. Ognuno di questi potrebbe innescare una serie di reazioni attraverso la pelle di istamina che provoca irritazione e voglia irresistibile di grattarsi.

La causa più frequente della pelle secca a causa di esposizione a elementi nocivi o dannose come l'aria condizionata o riscaldamento, bagni con acqua calda; anche molto umida la parte interessata può essere pericoloso. Quando c'è il prurito e la persona si gratta, possono insorgere infezioni batteriche o cicatrici permanenti.

Altre cause di disturbi della pelle come prurito possono essere sintomo di psoriasi, dermatite, scabbia, forfora o eruzioni cutanee, ma anche malattie come la varicella, gravi malattie come l'anemia, problemi legati alla tiroide, leucemia, linfoma, la malattia celiaca, la gravidanza la pelle secca , malattie del sistema nervoso e le reazioni allergiche a farmaci o creme.

Le cause di prurito possono essere anche punture di insetti, il contatto con alcune erbe o piante, il cambiamento climatico, il consumo di alcuni alimenti come frutti di mare, essiccati e fritti, frutta, il nuoto in acqua fredda, immergersi in un bagno comune e l' 'esposizione al sole.

Rimedi naturali per il prurito

Cipolla a fette:  con le fette di cipolla massaggiare la pelle per qualche minuto senza premere eccessivamente.
Preparare un bagno con acqua calda e una tazza di bicarbonato di sodio. Mescolare bene mettere la parte del corpo interessata dal prurito all'interno, lasciando in ammollo per 20 minuti. Se il prurito è presente in tutto il corpo, fare un bagno completo in questa miscela.
Applicare il latte di magnesia acqua o amamelide nella zona interessata e, in pochi minuti, trovate sollievo . Ripetere se necessario.
Far bollire due cucchiai di calce, valeriana e camomilla in una tazza di acqua. Bere durante i pasti. Questo tè èo un sedativo ad effetto tranquillizzante,  eccellente in caso di prurito nervoso, emotivo o ansioso.
Applicare il gel di aloe vera direttamente sulla zona interessata. È anche possibile tagliare una foglia della pianta e strofinare delicatamente.
Mettere una borsa di ghiaccio o un panno molto freddo sulla zona in cui si verifica prurito. Un'altra opzione potrebbe essere strofinare direttamente un cubetto di ghiaccio. Questo non è raccomandato in caso di orticaria o prurito causato dal freddo. In questo modo, i vasi sanguigni si contraggono nella superficie cutanea e si riduce la quantità di sostanze irritanti istamine che vengono prodotti.
Avvolgere in un sottile panno di 1 tazza di farina di mais e un po 'di fiori di camomilla in polvere . Bagnare in una ciotola e applicare come impacco sulla zona interessata.
Far bollire un paio di cucchiai di farina d'avena per formare una pasta. Lasciate raffreddare e applicarlo sul posto che prude.
Far bollire una manciata di ortiche in un litro d'acqua. Bere tre tazze al giorno di questa bevanda fino a quando il prurito diminuisce. Prendere una manciata di foglie e fiori di malva e mescolare con il burro fino ad ottenere una pasta liscia. Mettere in garza sterile e applicare sulla zona interessata lasciandolo per diversi minuti.

loading...