Le tossine che distruggono la tiroide e una bevanda incredibile sana per guarirla!

La tiroide è una delle ghiandole importanti nel nostro corpo, regola il metabolismo e ha un impatto sulla crescita di una persona. Si trova sotto la laringe nella parte anteriore del collo e situata su entrambi i lati della trachea.

Che cos’è la tiroide?

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla situata al di sopra della trachea la cui funzione è quella di regolare il metabolismo del corpo e partecipare alla produzione degli ormoni, in particolare la tiroxina e la triiodotironina. La tiroide è controllata dall’ipotalamo e dall’ipofisi.

Le tossine che distruggono la tiroide

L’ipertiroidismo

Per quanto riguarda l’ipertiroidismo, come suggerisce il prefisso -iper, la ghiandola tiroidea funziona più del necessario e provoca un’ipersecrezione ormonale. L’ipertiroidismo colpisce circa l’1% della popolazione, soprattutto le donne di età compresa fra i 30 e i 40 anni.

Il segno più evidente di questa malattia è la comparsa del gozzo (la tiroide aumenta di dimensioni) e i sintomi più comuni sono la tachicardia, la perdita di peso, il nervosismo, tremori, l’insonnia e la sudorazione eccessiva.

Quali sono le cause dell’ipertiroidismo?

Il morbo di Graves-Basedow
Il consumo eccessivo di alimenti con iodio o l’esposizione diretta allo iodio
L’infiammazione della tiroide a causa di infezioni virali, farmaci o dopo una gravidanza
Tumori benigni della ghiandola tiroidea o dell’ipofisi
Tumori ai testicoli o alle ovaie
L’abuso di farmaci a base di ormoni tiroidei

L’ipotiroidismo

L’ipotiroidismo, invece, colpisce il 3% della popolazione, soprattutto le donne dopo i 50 anni o a seguito di una gravidanza. Questa malattia consiste nella diminuzione dei livelli degli ormoni tiroidei nel plasma sanguigno ed è accompagnata da sintomi quali stanchezza, esaurimento, debolezza muscolare, sensazione di freddo, aumento o perdita di peso senza causa apparente, depressione o altri squilibri emotivi.

Ci sono anche altri sintomi che possono aiutarvi ad individuare questa malattia solitamente difficile da diagnosticare: colorito pallido o giallognolo, ritenzione idrica, caduta dei capelli, caduta delle sopracciglia e pelle molto secca.

Quali sono le cause dell’ipotiroidismo?

Diversi tipi di tiroidite
Dopo una gravidanza (e in genere dopo aver sofferto anche di ipertiroidismo)
Difetti congeniti
Trattamenti di radioterapia al collo
Farmaci antitiroidei
Trattamenti con litio
Carenza cronica di iodio

La tiroide utilizza lo iodio per produrre gli ormoni che promuovono la crescita, regola il metabolismo ed ha un impatto su molte altre funzioni importanti nel nostro corpo. Così, il malfunzionamento della tiroide può portare a molti problemi di salute. Questa condizione colpisce le donne di più e attualmente le malattie della tiroide sono in continua espansione.

Possiamo ridurre il rischio di malfunzionamento della ghiandola tiroidea minimizzando l'esposizione a composti tossici. Controlla la lista dei 7 composti che vengono regolarmente utilizzati da noi nelle nostre case e che sono pericolosi per processo di funzionamento della tiroide.

Pesticidi

Come per la recente ricerca circa il 60% dei pesticidi ha un impatto negativo sulla produzione di ormoni della tiroide. I pesticidi che vengono utilizzati per uccidere le erbacce effettivamente riducono la funzione tiroidea e quindi aumentando la resistenza al processo di perdita di peso.

Plastica

La plastica è un composto che è dannoso per il nostro corpo e la salute generale, qui tiroide non è un'eccezione. Le sostanze chimiche rilasciate da bottiglie di plastica sono molto dannose per il nostro corpo. L'università di Copenaghen ha condotto la ricerca che indica che i succhi che vengono confezionati in bottiglie di plastica hanno 2,5% di antimonio superiore al livello di sicurezza marcata. Inoltre, gli ftalati e BPA di plastica riducono significativamente il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

Bromo

Il bromo è una parte di un prodotto alimentare, nonché un pulitore. È estremamente tossico e pericoloso per la ghiandola tiroidea. Molti di noi portano alto livello di bromo nel nostro corpo.

Perclorato

Il perclorato è un sottoprodotto della combustione di razzi e getti di carburante. Secondo il rapporto di CDC  il perclorato è attivamente presente in acqua acqua potabile. Quindi, siamo direttamente esposti a questa sostanza chimica nociva che interferisce con il funzionamento della ghiandola tiroidea.

Germogli di soia

Infatti, questo deve essere l'ingrediente inaspettato in questa lista. In realtà, la verità è che la proteina di soia neutralizza il perossido tiroide. Composta di fitoestrogeni, che disturbano il normale funzionamento della tiroide e realmente ostruisce la secrezione dell'ormone. Si riduce anche la capacità del nostro corpo di utilizzare lo iodio consumato.

Alogeni

Il contenuto di fluoruro e cloruro di alogeni impedisce il normale funzionamento della ghiandola tiroidea. Interruzione di trasporto del Iodio può essere il risultato di sovraesposizione ad alogeni in quanto sono assorbiti nel nostro corpo attraverso l'acqua, il cibo, e l'ambiente.

Fluoruro

I fluoruri sono corrosivi veleni che produrranno seri effetti a lungo termine. Il fluoruro ha effetti negativi sul sistema nervoso centrale, determina alterazioni comportamentali e deficit cognitivi.  Il fluoruro inibisce o altera l’azione di una lunga lista di enzimi importanti per il metabolismo, la crescita, la regolazione cellulare.

A causa della sovraesposizione a tutte queste sostanze chimiche nocive si è affetti dal disturbo della ghiandola tiroidea, allora ecco un rimedio naturale che aiuterà la vostra tiroide a funzionare bene. Scopri la semplice ricetta che si può preparare in casa:

Ricetta

Prendere 7 bicchieri di acqua e far bollire a fuoco lento.
Aggiungere 1 bicchiere di succo di mirtillo, ½ cucchiaio di cannella in polvere e un ½ cucchiaio di noce moscata in polvere.
Mescolate bene e lasciate sobbollire a fuoco lento per 20 minuti. Quando spegnete fuoco aggiungete ¼ cucchiaio di zenzero in polvere ( lo zenzero per preservare le sue proprietà non deve essere bollito, la temperatura ottimale è massimo di 70 °, ciò permette di conservare le sue proprietà  )
Rimuovere dal calore e lasciare per raffreddare alla temperatura ambiente.
Aggiungere in un bicchiere ¾ di succo d'arancia e di ¼ di succo di limone e alcuni cubetti di ghiaccio alla soluzione.
La vostra bevanda è pronta! Godetevi la bevanda per terminare i vostri problemi di tiroide.
Utilizzare questa bevanda regolarmente per agevolare il lavoro della tiroide nel vostro corpo.

In questo mondo dove siamo circondati da un sacco di tossine,  utilizzare un metodo naturale per prevenire i disturbi della ghiandola tiroidea. Provate questa ricetta e rimanere in buona salute.

loading...