Crepe negli angoli della bocca o Cheilite angolare! Sottovalutare questi sintomi può essere pericoloso !

Il tuo corpo ha il suo modo di indicare che qualcosa non funziona correttamente. Leggi l'articolo per scoprire quale dei seguenti sintomi può essere pericoloso e come prevenirli.

Crepe negli angoli della bocca: Le cause principali:

Crepe negli angoli della bocca

Crepe negli angoli della bocca

La cheilite angolare, nota anche come “boccarola”, è l’infiammazione dell’angolo della bocca, di solito bilaterale. È un tipo di infiammazione delle labbra (cheilite) ed è frequente. Il disturbo è spesso un’infezione opportunistica da funghi e/o batteri, con vari fattori predisponenti locali e sistemici che contribuiscono a far iniziare e persistere la lesione. Questi fattori includono

  • carenze nutrizionali,
  • sovrachiusura della bocca,
  • bocca secca,
  • il vizio di leccarsi le labbra o sbavare,
  • l’immunosoppressione
  • e altri elementi, come protesi dentali mal adattate.

La carenza di vitamina del gruppo B
Disturbi di stomaco correlate a ipersecrezione di acido gastrico che corrode le mucose delle labbra
Abbassato morso o mancante dei denti posteriori
Anemia causata da carenza di ferro
L'infezione causata da batteri streptococco e stafilococco, funghi (per lo più candida)
Impropria igiene della bocca o cattive condizioni sanitarie
Indebolimento del sistema immunitario
Diabete
Spesso si verifica nelle persone che si leccano le labbra con la lingua mentre parlano.

Questi sintomi sono un segno di carenza di zinco e vitamina B (B3, B2 e B12).

Soluzione: Consumare più quinoa, tofu, formaggio magro, spinaci, bietole, arachidi, albicocche secche, asparagi e tutti i tipi di semi e legumi. Inoltre, si dovrebbe includere broccoli e cavoli nella vostra dieta al fine di migliorare l'assorbimento del ferro.

Un'altra causa di labbra screpolate possono essere le allergie causate da ingredienti specifici presenti nei prodotti cosmetici.
Eruzione cutanea rossa sul viso e la perdita traballante e / o eccessiva dei capelli.

Sintomi come squamose eruzioni cutanee e arrossamenti che si verificano sul cuoio capelluto o in faccia possono essere un segno di carenza di biotina.

Soluzione: Mangiare più mandorle, arachidi, latte di capra, bietole, yogurt, pomodori, carote, noci, cipolle, semi di sesamo, avocado, latte, banane e funghi.

Le basse temperature e freddo peggiorano le condizioni della pelle, specialmente quelli sul viso. La maggior parte delle malattie della pelle comuni includono: dermatite atopica, dermatite seborroica, rosacea, lupus della pelle, dermatite allergica contratto sul viso, psoriasi, e eritematoso. Queste condizioni sono croniche e possono peggiorare durante l'inverno, così si dovrebbe prestare particolare attenzione.
I fattori comuni che portano alla perdita dei capelli:

Improvvisa perdita di capelli può verificarsi un paio di mesi dopo una malattia o un intervento chirurgico grave. Altre cause sono:

Malattia della tiroide
Le pillole anticoncezionali
Molte donne perdono i capelli dopo tre settimane dopo il parto
Alcuni farmaci, tra cui anti-coagulanti, gotta, ipertensione, malattie cardiache e depressione
Alcune infezioni fungine nei bambini possono causare la perdita dei capelli.
Nei pazienti con il lupus e diabete
Alcune acconciature come ad esempio indossare lunghe trecce o bigodini stretti
Utilizzando oli per capelli caldi e prodotti chimici per i permanenti che possono causare l'infiammazione dei follicoli piliferi, causando danni e perdita di capelli
Genetica

Escrescenze rosse o bianche che ricordano l'acne (sulle guance, braccia, fianchi)

Rossa e dolorosa eruzione sottocutanea al analogo della bocca, acne negli adulti può essere un sintomo di squilibrio ormonale, e in alcuni casi la mancanza di acidi grassi essenziali e la mancanza di vitamina A e D.

Soluzione: Consumare cibi ricchi di grassi sani, mangiare più noci e semi, come semi di lino. Inoltre, dovrete mangiare un sacco di verdure a foglia verde, carote e peperoni per aumentare i livelli di vitamina A. Inoltre, si dovrebbe mangiare più prodotti lattiero-caseari.
Intorpidimento delle mani, dei piedi e altre parti del corpo o sensazione di bruciore

Se si verifica la perdita temporale di senso insieme con la sensazione di intorpidimento e formicolio alle mani e ai piedi, può essere un segno di carenza della vitamina B9, B6, e carenza di vitamina B12. Queste vitamine sono strettamente correlati al sistema nervoso periferico. La mancanza di vitamine del gruppo B può anche provocare la depressione, anemia e affaticamento.

Soluzione: Consumare più spinaci, bietole, asparagi, tutti i tipi di fagioli e prodotti lattiero-caseari.

Se si soffre di cheilite angolare un approccio più naturale per trattarlo è  il seguente può essere utilizzato anche: Allicina, creata da schiacciamento dell'aglio, olio di tea tree, olio di citronella, decotto dalle foglie di erba limone; iodio; d’oliva foglie; Olio essenziale di arancio; Palmarosa Patchouli;  mirto di limone, olio di semi di neem, olio di cocco; zinco, ottenuti da integratori alimentari o alimenti naturali come semi di zucca e ceci, e il Selenio, si trova nelle noci del Brasile.

Cheilite angolare non è una semplice infezione della bocca, ma può diventare una condizione che, se lasciata troppo a lungo, potrebbe non essere così facilmente curabile.

loading...