9 motivi per cui si dovrebbe mangiare più pesce

I nutrizionisti raccomandano il consumo regolare di pesce sottolineando come è sano, ma il pesce non è spesso sul menu in molte famiglie.  Oggi voglio convincervi di consumare il pesce che possiede tanti benefici per la nostra salute.
Inoltre mangiare molto pesce può essere l’indicatore di una dieta sana e nutriente grazie alla quale le proteine di alta qualità, vitamine e minerali presenti nel pesce possono aiutare ad evitare la depressione.

Valori nutrizionali del pesce


Mangiare più pesce



1. I pesci hanno un grande valore nutrizionale, è consigliato per tutte le età ed è altrettanto utile per le persone sane e malate. Una vasta gamma di diversi tipi di pesce determina il diverso modo di preparazione del pesce.

2. Il pesce ha un basso potere calorifico rispetto alle carni. Potere calorifico varia dal pesce bianco (70-200 calorie per 100 grammi) di pesce azzurro (da 120-200 calorie per 100 grammi), è ideale nella dieta per coloro che stanno lottando con il peso in eccesso. Come per gli altri prodotti, il valore calorico finale prima del consumo dipende dal metodo di fermentazione. Se il pesce è fritto, il contenuto di grassi e calorie cresce in modo significativo.

3. Le proteine nei pesci contengono tutti gli aminoacidi essenziali necessari per la crescita e lo sviluppo e il corretto funzionamento dell'organismo umano.
4. Tipo di acido grasso che è abbondante nel pesce azzurro protegge il cuore e le arterie. A differenza di altri tipi di carne, pesce contiene acidi grassi polinsaturi come omega-6 e acidi grassi omega-3. Acidi grassi omega-3 presenti nel pesce hanno un ruolo nella prevenzione e nel trattamento delle malattie cardiovascolari come infarto del miocardio e disturbi cerebrovascolari. Nella maggior parte dei casi le malattie di cui nascono come risultato di aterosclerosi, sono un accumulo di depositi di grasso sulle pareti dei vasi sanguigni e la perdita della loro elasticità. Mangiare pesce aumenta il colesterolo "buono" (HDL) e riduce il colesterolo "cattivo" (LDL) e trigliceridi.

5. Le varie sostanze nutritive che si trovano nel pesce aiutano nella prevenzione delle malattie delle articolazioni e ossa, e la tiroide. Mangiare pesce più piccolo che si mangia con le ossa (per esempio, sardine) è una buona fonte di calcio.  Fornisce le ossa di nutrimenti come calcio e fosforo, mentre la sua mancanza porta all'osteoporosi. pesce di mare e crostacei sono un'ottima fonte di iodio, che è essenziale per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. La migliore fonte di iodio sono: crostacei, salmone, merluzzo, tonno, sardine e vongole.

6. Nei pesci si trovano tutti i nutrienti che sono necessariamente inclusi nel processo di crescita e di sviluppo, come gli acidi proteine, grassi omega-3, calcio, zinco, iodio, vitamine B, A, D ed E.

7. Pesce è estremamente facile da digerire. Ciò è dovuto alla struttura delle fibre muscolari e basso contenuto di collagene. Come tale è un ideale nella dieta per i pazienti con gastrite, colite ulcerosa, dispepsia o malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

8. Recenti studi hanno dimostrato se almeno una volta alla settimana si mangia il pesce, ciò ci aiuterà a preservare la materia grigia nel cervello, che è responsabile per la memoria e le funzioni cognitive, che riduce la possibilità di contrare il morbo di Alzheimer.

9. Il consumo frequente di pesce prolunga senza dubbio la vita e migliora la sua qualità.

loading...