Questi frutti aiutano a prevenire e controllare il diabete!

Secondo l'American Diabetes Association, 25,8 milioni di americani hanno il diabete e per il 2020 la metà di tutti gli americani soffrirà di questa malattia.

Il diabete provoca elevato zucchero nel sangue (glucosio) i livelli alti sono causa della mancanza di produzione o funzione dell'insulina. Diabete classificata come tipo 1, in cui il corpo non riesce a produrre insulina, o di tipo 2, in cui il corpo non è in grado di utilizzare correttamente l'insulina che produce.

Frutti aiutano a prevenire e controllare il diabete

E 'essenziale controllare il diabete perché può portare a una serie di complicazioni di salute, tra cui insufficienza renale, danni ai nervi, cecità, attacchi di cuore, ictus, cattiva circolazione del sangue, la perdita dell'udito e molti altri.

Qui ci sono i migliori frutti per i diabetici.

Mele

Le mele croccanti, succose e dolci possono offrire una protezione contro il diabete. Le mele sono ricchi di fibre solubili, vitamina C e antiossidanti, contengono anche la pectina, che aiuta a disintossicare il corpo e rimuovere i prodotti di scarto dannosi così come l'abbassamento dei requisiti di insulina dei diabetici fino al 35%.

Inoltre, le mele aiutano a prevenire gli attacchi di cuore, riducono il rischio di cancro e di sanguinamento e le malattie degli occhi tra le persone con diabete.

indice glicemico: varia dal 30 al 50

 Porzione consigliata: Consigliata una piccola mela o di medie dimensioni quotidianamente.

Ciliegie

Le ciliegie hanno uno di più bassi indici glicemici di qualsiasi altra frutta  di 22. Le ciliegie contengono antiossidanti, beta-carotene, vitamina C, potassio, magnesio, ferro, fibre e folati.

Inoltre, le ciliegie contengono antociani che sono noti per contribuire a ridurre lo zucchero nel sangue aumentando la produzione di insulina fino al 50 per cento. Inoltre aiutano a combattere le malattie cardiache, cancro e altre malattie che sono comuni tra le persone con diabete.

 Porzione consigliata: Le ciliegie possono essere consumati freschi, in scatola, surgelati o secchi. Una mezza tazza di ciliegie al giorno è una buona opzione.

Fragole

Le fragole sono ricchi di antiossidanti, vitamine e fibre che possono aiutare a controllare il livello di zucchero nel sangue. Infatti, gli antiossidanti in fragole contribuiscono a ridurre il rischio di malattie cardiache, riducendo il colesterolo LDL (cattivo), mantenendo o migliorando (buon) colesterolo HDL, e abbassando la pressione sanguigna.

Inoltre, le fragole hanno basso contenuto di carboidrati e hanno un basso indice glicemico a 40. Quando si mangia fragole, aiutano a sentirci pieni più a lungo, mantenere il livello di zucchero nel sangue costante e aumentare il livello di energia.

Tre quarti di una tazza di fragole al giorno è la dose considerata buona per le persone diabetiche.

 Porzione consigliata: È possibile aggiungere le fragole fresche a cereali o insalate, li si può mangiare come spuntino sano e si può usare per fare dolci a basso contenuto di zucchero.

Pompelmo

Pompelmo è uno dei supercibi raccomandati della American Diabetes Association per il diabete. E 'ricco di fibre solubili e vitamina C, e ha un basso indice glicemico a 25.

Inoltre, pompelmo contiene il flavonoide noto come naringenina che aumenta la sensibilità del corpo all'insulina e aiuta anche a mantenere un peso sano, che è un fattore importante nella prevenzione e nel controllo del diabete.

 Porzione consigliata: La metà di un grande pompelmo (circa tre quarti di una tazza) quotidiana aiuterà a gestire il livello di zucchero nel sangue. Mangiare la frutta, invece di bere il succo, fornisce la maggior parte dei benefici legati al diabete.

Kiwi

Una correlazione positiva è stata trovata tra il consumo di kiwi e abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Kiwi contiene vitamina C, E ed A, flavonoidi, potassio e elevate quantità di beta-carotene, che offrono protezione dai radicali liberi e migliorare la salute generale.

Inoltre, il kiwi è ricco di fibre e povero di carboidrati, che aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue e ridurre il colesterolo.

indice glicemico: varia da 47 a 58.

 Porzione consigliata: Mangiare un kiwi al giorno aiuterà i livelli di glucosio nel sangue di controllo e fornire una sana alternativa agli snack ad alto contenuto di grassi o zuccheri.

Avocado

A causa del suo alto contenuto di fibra e il sano tenore di grassi monoinsaturi, avocado aiuta lo zucchero nel sangue costantemente. Secondo l'Academy of Nutrition and Dietetics, grassi monoinsaturi possono migliorare la salute del cuore i diabetici sono ad alto rischio di malattie cardiache e ictus. Inoltre, l'avocado contiene una buona quantità di potassio, un minerale che aiuta a prevenire la neuropatia diabetica.

 Porzione consigliata:: Un avocado quotidiano di medie dimensioni è un bene per i diabetici. È possibile includere avocado in insalate, panini, o fare un condimento per l'insalata dopo averlo passato al setaccio con un po 'di succo di limone, aglio e olio d'oliva.

Arance

Le arance sono uno dei frutti più sani e possono essere inclusi in una dieta normale per il diabete. Le arance non sono molto ricchi di zuccheri naturale e contengono elevate quantità di fibre, vitamina C e altri minerali come tiamina che aiutano a gestire i livelli di zucchero nel sangue.

In più, le arance sono anche classificate come un alimento a basso indice glicemico che aiuta a rilasciare lentamente il glucosio nel sangue. Inoltre, le arance possono aiutare a controllare o ridurre il peso, uno dei fattori di rischio per il diabete.

indice glicemico: va 31-51

 Porzione consigliata: Una piccola arancia nella vostra dieta quotidiana può aiutare a mantenere il livello di diabete e glicemia sotto controllo. Bere succo d'arancia non fornisce lo stesso beneficio, in quanto manca il contenuto di fibre.

Pere

Le pere sono ricche di vitamine A, B1, B2, C ed E, nonché di fibre, che aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue, abbassano il colesterolo, rafforzano il sistema immunitario e migliorano la salute dell'apparato digerente. In più, le pere hanno basso contenuto di carboidrati e calorie, e hanno 38 dell'indice glicemico.

Le pere sono particolarmente utili per le persone che hanno il diabete di tipo 2, perché aiutano migliorare la sensibilità all'insulina.

 Porzione consigliata: Quando si ha voglia di qualcosa di dolce, i diabetici possono mangiare una piccola pera o una di medie dimensioni . Si può godere di una pera per dessert o come lo spuntino dolce.

loading...