Perché si dovrebbe attivare noci e semi prima di mangiarli. Come si fa?

Noci e semi sono ricchi di nutrienti, grassi sani e fibre, e se non sono più una parte della vostra dieta,  sicuramente da considerare l'aggiunta. Con i noci si può fare facile, delizioso e soddisfacente spuntino, e può dare un enorme carico di nutrienti essenziali agli alimenti e frullati che mancano. Se li si mangia regolarmente, o se si vuole iniziare a farlo per sfruttare le sue enormi benefici nutrizionali, non dimenticate di mangiare noci e semi nel modo giusto. Se non sai cosa significa, continuate a leggere per imparare tutto su questo processo.

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/REC-html40/loose.dtd">
Attivare noci e semi

Perché si dovrebbe attivare noci e semi e come fare?

Se si mangia noci toastati, prendere in considerazione il passaggio a crudo e asciutto. Purtroppo, durante il processo di tostatura, gli oli naturali nella frutta secca (mandorle, noci, noci pecan, noci del Brasile, noci di cedro, ecc), spesso diventano rancidi e questo può portare a vari problemi di salute. Molte aziende utilizzano oli a basso costo per arrostire le vostre noci e semi. Per preservare l'integrità dei noci senza sacrificare il sapore delizioso di tostatura, si dovrebbe comprare crudi e tostarli di voi stessi, avendo cura di mangiare il più presto possibile (ma attendere che siano raffreddati prima di consumarli).

Perché dovrebbe attivare noci e semi?

Per sfruttare al meglio tutto ciò che le noci hanno da offrire, è necessario prima metterli in ammollo per diverse ore o durante la notte in un processo noto come attivazione.

Noci e semi contengono qualcosa chiamato Serve come forma di immagazinamento principale di fosforo nei semi . Quando i semi germogliano, i fitati degradano e il fosforo viene rilasciato per l’utilizzo da parte della giovane pianta . L’acido fitico è anche conosciuto come esafosfato inositolo , o IP6 . E’ spesso usato commercialmente come conservante per le sue proprietà antiossidanti. Si lega ai minerali quali ferro, zinco, magnesio, calcio e manganese nel tratto digestivo, che li rende disponibile a noi. Se consumiamo troppi alimenti che contengono acido fitico , si corre il rischio di carenze minerali e potenzialmente osteoporosi. Se si mangia un paio di noci qua e là, questo probabilmente non vi interesserà, ma se sei una persona che mangia manciate al giorno, allora si dovrebbe prendere in considerazione l'attivazione.

Alcuni animali hanno fitasi nei loro corpi, l'enzima che rompe l'acido fitico, ma purtroppo non hanno gli esseri umani. Per fortuna, abbiamo gli strumenti a nostra disposizione per ricreare questo enzima, al fine di avere il modo efficace di assorbire tutte le sostanze nutritive e minerali che queste noci e semi hanno da offrire. Ammollo, germinando, e / o fermentazione di frutta secca e semi,  aiuta a neutralizzare l'acido fitico.

Noci e semi contengono anche inibitori enzimatici

Gli inibitori enzimatici sono naturalmente presenti, impedendo noci e semi germinare prematuramente. In natura, noci e semi possono rimanere dormienti per un lungo tempo di attesa per le condizioni di germinazione ideali - il calore e l'umidità. Inibitori essenzialmente inattivati ostruiscono il sito attivo di un enzima, così noci germinati non possono essere difficili da digerire.

Ammollo e l'attivazione di noci  diminuisce essenzialmente acido fitico i loro inibitori, rendendo gli enzimi a nostra disposizione. Mettendo i noci in amollo dice loro che è tempo di germinare e cosi possano disattivare questi elementi e iniziare il processo di germinazione.

Attivazione di noci

Se si mangia un sacco di queste noci, è possibile risparmiare tempo attivando i tuoi noci e semi in più grandi quantita, anche se è possibile farlo ogni giorno, se si preferisce.
Versare 2 tazze di noci tuoi preferiti o semi in una grande ciotola (tranne semi di canapa e Chia, che vanno bene da soli).
Coprire le noci con acqua filtrata e 2 cucchiaini di sale marino. Assicurarsi che sono completamente immersi con circa 2 pollici di acqua sopra di loro.
La maggior parte delle noci e semi dovrebbero essere messi a bagno 7-12 ore, ad eccezione di anacardi, che hanno tempo tra 3 e 5 ore e mandorle, che possono richiedere 12-14 ore.
Dopo l'immersione, drenare l'acqua in eccesso e sciacquare.
Se si dispone di un essiccatore. Posizionare noci nei disidratatori, se non è possibile, usare teglie in un forno e seccare le noci lentamente a 150 gradi F o 65 gradi C. Il tempo di asciugatura può variare tra i varietà di noci.
Quando sono completamente secchi, noci e semi, conservarli in un contenitore ermetico in frigorifero. A meno che non si pensa di mangiare in quel giorno, assicurarsi che siano completamente asciutti, altrimenti si rovineranno rapidamente.

loading...