Moringa: albero miracoloso che potrebbe curare 300 malattie tra cui tumori e la diabete.

L'albero miracoloso che potrebbe curare 300 malattie tra cui tumori e diabete.  Moringa è nota come un "albero miracoloso" perché è una fonte significativa di grassi, proteine, carotenoidi, vitamina C, ferro, potassio e altri nutrienti.

I fiori, radici, foglie e corteccia dell'albero sono stati utilizzati come integratori alimentari e sono usati anche nella fabbricazione di cosmetici, profumi e oli per la pelle.

Accanto potente profilo nutrizionale di Moringa, esiste un potenziale incredibile medicinale. I composti chimici presenti nella Moringa hanno dimostrato diverse attività biochimiche benefiche, come la lotta contro la malattia cardiache al aterosclerosi, stimolare il sistema immunitario, e l'antivirale, antibatterica, antiossidante, e gli effetti soppressivi del tumore.

La moringa oleifera, nota anche come "albero miracoloso", è una pianta appartenente alla famiglia delle Moringaceae. La sua maggiore diffusione riguarda le zone tropicali e equatoriali del pianeta.

Albero miracoloso che potrebbe curare 300 malattie tra cui tumori e diabete

Albero miracoloso che potrebbe curare 300 malattie tra cui tumori e diabete

Può raggiungere i 10 metri di altezza ed è caratterizzata da fiori bianchi e foglie di colore verde smeraldo.

Vitamine e minerali

Proprio le sue foglie, per via del loro contenuto di sostanze nutritive benefiche, hanno permesso alla moringa di ricevere la fama di potente rimedio naturale per la salvaguardia della salute. Tutta la pianta risulta commestibile, ma sono soprattutto le sue foglie ad essere impiegate per l'alimentazione umana.

Ciò avviene per via della loro ricchezza di vitamine, proteine e sali minerali. Le foglie di moringa possono essere consumate crude nelle insalate, oppure cotte, come faremmo nel caso degli spinaci. Le foglie di moringa si distinguono per il loro elevato contenuto di vitamine e di sali minerali: contengono il triplo del potassio rispetto alle banane e 8 volte la vitamina C presente nelle arance. La moringa contiene inoltre vitamina A, vitamina E, vitamina K e vitamine del gruppo B.

Proprietà afrodisiache

Da non sottovalutare sono inoltre le proprietà dei frutti della moringa. Ad essi la medicina tradizionale attribuisce un vero e proprio potere afrodisiaco, dal quale possono trarre vantaggio sia gli uomini che le donne. I frutti vengono consumati dopo la bollitura dei loro baccelli, che sono conosciuti con il nome di "mazze da tamburo".

Proteine

Il contenuto proteico della moringa riguarda in particolar modo i suoi semi. Da essi viene estratto un olio molto saporito e adatto all'alimentazione umana. L'olio di moringa presenta una caratteristica molto importante: non irrancidisce. Dopo l'estrazione dell'olio, dai semi si ottiene una pasta residua dall'elevato contenuto proteico, che risulta completo: presenta cioè tutti gli aminoacidi necessari al nostro organismo per il proprio corretto funzionamento. La moringa contiene 18 aminoacidi e 9 aminoacidi essenziali.

Proprietà

Le proprietà benefiche attribuite alla moringa sono davvero numerose. E' ricca di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie che la rendono efficace nel proteggere il sistema immunitario, favorire una buona circolazione e una digestione sana, riequilibrare il metabolismo, regolare i livelli ormonali, trattare l'acne e garantire una pelle più morbida. I suoi impieghi curativi nell'ambito della medicina naturale spaziano dalla cura del raffreddore e della febbre all'impiego nel trattamento di infiammazioni e di problemi digestivi o di ipertensione.

Diamo uno sguardo più da vicino ai benefici per la salute di Moringa e vediamo se queste proprietà sono giustificate.

1. Moringa è ricca di fibre e si dice che funziona come una scopa nel vostro intestino e pulisce tutti gli rifiuti in eccesso rimasti da una dieta grassa.

2. Essa contiene potente antibiotico e altamente efficiente nell'eliminare un batterio noto per causare la gastrite, ulcere e cancro gastrico.

3. Il seme di questo albero purifica l'acqua, e lo fa ancora meglio rispetto alla maggior parte dei materiali sintetici convenzionali che vengono utilizzati al giorno d'oggi.

4. Le foglie di Moringa sono abbondanti di vitamine, minerali, amminoacidi essenziali e altri l'ingredienti. In 100 grammi di foglie secche di Moringa c'è:

- 9 volte più proteine ​​di uno yogurt

- 10 volte più vitamina A che nelle carote

- 15 volte più potassio che nella banana

- 17 volte più calcio rispetto al latte

- 12 volte più vitamina C delle arance

- 25 volte più ferro che negli spinaci

5. La presente acido clorogenico contenuto nelle foglie è noto per rallentare il processo di assorbimento degli zuccheri nelle cellule.

6. Moringa ha gli effetti antitumorali e anti-cancro , che sono il risultato della presenza di un composto chiamato niaziminin.

7. Aiuta nella regolazione della funzione tiroidea, soprattutto quando si tratta di tiroide iper-attiva.

Pertanto, la Moringa ha un grande beneficio medicinale, una pianta che merita un posto speciale nella casa di tutti.

loading...
Tags: