Dieta anticellulite : Come eliminare la cellulite senza fatica

Qual è la dieta migliore per le donne che vogliono ridurre il apparenza della cellulite sulle cosce, fianchi o glutei? Ecco una raccolta di 18 grandi punte di dieta per una efficace riduzione della cellulite.

In questo articolo verrà illustrato come una dieta anticellulite può aiutare a eliminare buccia d'arancia e grumi sgradevoli che influenzano comunemente cosce delle donne, fianchi e glutei. Le punte di dieta forniti di seguito sono utili per le donne di tutte le età.

Dieta anticellulite in 18 punti

Dieta anticellulite

# 1: Assicurarsi un apporto sufficiente di vitamina B6

La vitamina B6 (piridossina) è una componente essenziale di qualsiasi dieta anticellulite. Essa gioca un ruolo importante nel metabolismo delle proteine ​​e aiuta a rafforzare e riparare il tessuto connettivo (tessuto connettivo debole è una delle principali cause della cellulite ). Aiuta anche a mantenere l'equilibrio sodio e potassio, che può ostacolare l'accumulo di rifiuti tossici che possono aggravare la comparsa di cellulite. Vitamina B6 può anche agire come un diuretico naturale , eliminando l'acqua in eccesso e gonfiore che rendono la cellulite più visibili. Inoltre, la vitamina B6 è necessaria per il corretto assorbimento di zinco un importante oligoelemento che è necessario, tra le altre cose, per la formazione del collagene.

# 2: essere sicuri di ottenere abbastanza di vitamina D per il controllo del grasso in inverno

La mancanza di vitamina D può essere responsabile per una maggiore guadagno di grasso durante i mesi invernali.
La vitamina D è una vitamina liposolubile che è naturalmente presente in alcuni alimenti come fegato, tuorlo d'uovo, pesce e latticini arricchiti con vitamina D. Tuttavia, la maggior parte delle persone si incontrano la loro vitamina D ha bisogno attraverso l'esposizione alla luce solare che innesca il corpo di sintetizzare la propria vitamina D.

Una carenza di vitamina D è stata associata con una maggiore accumulo di grasso e obesità. Tuttavia, i ricercatori non sono stati in grado di determinare se sia i bassi livelli di vitamina D che causano aumento di peso o se è il grasso in eccesso che porta ad abbassare le concentrazioni ematiche di vitamina D. È stato ipotizzato che la mancanza di vitamina D, associata a livelli trascurabili di luce solare in inverno, potrebbe infatti essere l'innesco chiave per la cosiddetta risposta invernale nell'uomo. Questa risposta invernale è caratterizzata da accumulo di aumento del grasso, che è stato fondamentale per la sopravvivenza dei nostri antenati nelle fredde temperature ambiente.

# 3: Consumare catechine per aumentare brucia grassi

Negli ultimi anni, le catechine - composti fitochimici che appaiono prevalentemente tè verde - hanno ricevuto una grande attenzione per la loro capacità di promuovere la perdita di peso. In uno studio clinico, hanno dato un gruppo di 132 uomini e donne sovrappeso e obese sia una bevanda contenente circa 625 milligrammi catechine e 39 milligrammi di caffeina o una bevanda contenente la stessa quantità di caffeina, ma non catechine. Tutti i soggetti sono stati invitati a seguire una dieta simile in termini di apporto calorico e di esercitare almeno tre ore alla settimana. Durante il periodo di prova di dodici settimane, entrambi i gruppi hanno perso peso; Tuttavia, la perdita di peso è stato più pronunciato in coloro che hanno consumato catechine del tè verde di coloro che hanno avuto la bevanda di controllo. L'impatto di catechine sulla composizione corporea si crede che derivare dalla loro capacità di aumentare il dispendio energetico e l'ossidazione dei grassi.

# 4: mangiare un sacco di cibi ricchi di vitamina C

La vitamina C è senza dubbio uno dei migliori vitamine nella lotta contro la cellulite. La ricerca ha dimostrato un legame diretto tra bassi livelli ematici di vitamina C e una maggiore accumulo di grasso. Anche se non è chiaro se si tratta di bassi livelli di vitamina C che causano aumento di peso o se il grasso in eccesso esaurisce il corpo di vitamina C. ha senso consumatore una dieta ricca di vitamina C, se si vuole far fuori qualche chilo: la prova suggerisce fortemente che alti livelli di vitamina C aiutano il corpo bruciare più grasso durante un allenamento (ad esempio camminare sessione su un mulino filo). La vitamina C è necessaria anche per la produzione di carnitina, un composto che incoraggia il corpo a trasformare il grasso in carburante, piuttosto che conservarla nel corpo, e per mantenere i livelli di energia.

Limone La vitamina C aiuta a bruciare i grassi, promuove forte tessuto connettivo e rinforza i vasi sanguigni.
Inoltre, la vitamina C è essenziale per promuovere il tessuto connettivo forte e sano . Quando il tessuto connettivo è forte, le cellule di grasso sono meno probabilità di rottura attraverso il tessuto e appaiono come cellulite sulla superficie. Il tessuto connettivo costituito principalmente da collagene fibre proteiche ed elastina. La formazione di queste sostanze dipende da numerosi nutrienti, compresa la vitamina C.

La vitamina C aiuta anche a rafforzare i vasi sanguigni e il tono e aumentare la circolazione. Una carenza di vitamina C può portare a vasi sanguigni deboli e vene varicose , che sono spesso associati con la cellulite. Gli effetti positivi della vitamina C sui vasi sanguigni sono ritenuti essere più pronunciato quando la vitamina C viene consumato insieme alla vitamina E e la rutina phytochemical (noto anche come rutoside). Inoltre, la vitamina C, vitamina E, e rutina sono potenti antiossidanti che aiutano a proteggere i tessuti dai danni dei radicali liberi causati da esposizione al sole, il fumo di sigaretta, l'inquinamento, una cattiva alimentazione, ecc

# 5: ottenere il calcio sufficiente regolare composizione nel corpo

Assicurati di includere un sacco di alimenti ricchi di calcio nella vostra dieta anti-cellulite. Il calcio è a lungo stato propagandato per la sua capacità di mantenere le ossa forti e denti, ma negli ultimi anni gli scienziati hanno stabilito che essa può avere un ruolo molto più ampio. La nuova ricerca suggerisce che il calcio svolge un ruolo importante nel metabolismo energetico e nella regolazione della composizione corporea e che può contribuire a ridurre il grasso corporeo e mantenere un peso ideale. Una dieta ricca di calcio è stata associata con una maggiore perdita di peso / un indice più basso di massa corporea (BMI). Una differenza di 1 grammo di apporto giornaliero di calcio è stata associata con una differenza media nel peso corporeo di 8 kg! Inoltre, le persone che consumano medio-alte quantità di calcio (più di 6 grammi al giorno) hanno dimostrato di avere una percentuale di grasso corporeo inferiore.
Le buone fonti di calcio sono il latte e altri prodotti caseari, ma anche molte verdure a foglia verde e frutti di mare contengono calcio. Per ottenere il massimo dei benefici per la salute di calcio, combinare alimenti ricchi di calcio con gli alimenti ad alto contenuto di vitamina D-vitamina D favorisce l'assorbimento del calcio nell'intestino).

# 6: Consumare iodio e alimenti ricchi per prevenire lenta attività della tiroide

Lo iodio è necessario per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. La tiroide controlla il metabolismo basale (la velocità con cui il corpo consuma energia a riposo). La carenza di iodio può provocare attività rallentamento della tiroide , che a sua volta può portare ad un aumento di peso o ostacolare la perdita di peso. Inoltre, lo iodio è pensato per essere utile nella tossine drenanti come metalli pesanti e molecole sintetiche . Alimenti ricchi di iodio includono verdure di mare, pesce di mare, yogurt, latte, uova, e fragole.

# 7: ridurre il sale di Controllo ritenzione di liquidi

Essere sicuri di non includere troppo sale (sodio) nella vostra dieta anti-cellulite. sale in eccesso può portare a ritenzione di liquidi come il corpo cerca di diluire il sale immagazzinando più acqua nei tessuti del corpo. Ritenzione di liquidi è noto a peggiorare l'aspetto della cellulite esistente. Se si sente il cibo è carente sapore, provare a utilizzare spezie ed erbe invece di quantità eccessive di sale. Essere anche consapevoli del sale nascosto che è spesso presente in alimenti trasformati, come le verdure in scatola, cereali commerciali e pasti surgelati.

# 8: mangiare alimenti ricchi di zinco per Regolare il grasso di stoccaggio e l'appetito

Zinco supplementazione di zinco soggetti carenti ha dimostrato di aumentare i livelli di leptina circolanti. La leptina, un ormone scoperto di recente, nel 1994, svolge un ruolo chiave nella regolazione della spesa del corpo di energia, il deposito di grasso, e l'appetito. Si dice al cervello quando si dovrebbe sentire pieno e smettere di mangiare. Livelli di leptina insufficienti si ritiene siano la causa primaria del desiderio di cibo, l'eccesso di cibo, e ossessione per il cibo. Zinco, che richiede la vitamina B6 per il corretto assorbimento a livello intestinale, si trova in una varietà di alimenti, più ricche fonti alimentari che sono le ostriche, carne rossa e pollame.

# 9: Includere potassio e alimenti ricchi nella dieta

Il potassio è uno dei nutrienti più importanti per ridurre la ritenzione idrica e vampate di tossine che possono contribuire alla cellulite. Il potassio si trova in una varietà di alimenti, ortaggi a radice e fagioli che sono particolarmente buone fonti di questo minerale anticellulite.

# 10: Consumare cibi ricchi di selenio

Migliorare assunzione di selenio dell'elemento traccia attraverso alimenti come noci del Brasile, funghi di crimini, merluzzo, gamberi e halibut può aiutare a combattere la cellulite e migliorare l'aspetto generale della pelle. I potenziali effetti benefici del selenio cellulite sono basati sul ruolo di questo elemento traccia nel sistema antiossidante del corpo: il selenio è un componente chiave di numerosi enzimi coinvolti nella difesa antiossidante . Per ottenere il massimo dei benefici per la salute di selenio, combinare alimenti ricchi di selenio con cibi ricchi di vitamina E (selenio aumenta l'efficacia della vitamina E).

# 11: ridurre le calorie, soprattutto la sera

Secondo la ricerca, la perdita di peso può ridurre la comparsa di cellulite per alcune sovrappeso donne. Per perdere peso, si dovrà creare un deficit calorico, sia riducendo l'apporto calorico da alimenti in modo che il vostro corpo deve attingere alle riserve di energia (come grassi immagazzinati all'interno del vostro corpo) o aumentando l'attività fisica. Per perdere 1 chilo a settimana, è necessario creare un deficit di 3.500 calorie a settimana. Questo può essere ottenuto attraverso la riduzione di un apporto calorico giornaliero di 500 calorie al giorno (500 calorie x 7 giorni = 3.500 calorie). Gli esperti raccomandano la creazione di un deficit calorico di 3.500 a 7.000 a settimana per la perdita di peso sano e di successo.

Per perdere 1 chilo a settimana, è necessario creare un deficit settimanale di 3.500 calorie.
Un deficit estremo (un deficit di oltre 7,000-10,500 calorie a settimana) può compromettere le funzioni corporee e anche causare anomalie del ritmo cardiaco, che può essere fatale. Taglio troppe calorie possono anche essere controproducente sforzi di perdita di peso, come diete ipocaloriche estremamente aumentare l'attività degli enzimi immagazzinare grasso e diminuire l'attività degli enzimi brucia grassi nel corpo. Inoltre, il taglio troppe calorie può portare alla perdita accelerata della massa muscolare magra. Questo non è auspicabile perché il muscolo aiuta a rassodare e tonificare le zone più colpite dalla cellulite, ma anche perché il muscolo brucia una quantità significativa di calorie anche quando non stiamo facendo nulla.

Oltre a limitare la quantità di calorie consumate, le persone in sovrappeso dovrebbero prestare attenzione alla tempistica della apporto calorico giornaliero. In generale si consiglia di diffondere le calorie durante la giornata con 5-6 piccoli pasti. Ciò manterrà il ronzio metabolismo e ridurre il desiderio di dolci e amidi. La colazione dovrebbe essere il più grande pasto della giornata come una grande prima colazione vi aiuterà a ottenere il vostro metabolismo in corso e si bruciano più grassi durante la giornata.

# 12: limitare il consumo di alcol

L'alcol richiede un forte aumento dell'attività dei radicali liberi nel corpo, che può danneggiare le cellule della pelle sana. Inoltre mette pressione sul sistema linfatico rendendo più difficile per le tossine di filo fuori dal corpo. L'alcol è anche ad alto contenuto di calorie (7 calorie per grammo, quasi come molti come in un grammo di grasso), e riduce la quantità di grasso eliminato dal proprio sangue. Inoltre, si esaurisce il corpo di vitamina B6, una delle vitamine più importanti per combattere la cellulite.

# 13: attenzione per i grassi, ma non eliminiamo i grassi buoni Completamente

Attenzione per i grassi, ma non eliminare completamente i grassi buoni. Un elevato apporto di grassi nella dieta può esacerbare la cellulite a causa dell'elevato contenuto calorico di grassi che può portare a un aumento di peso. Grasso contiene più del doppio delle calorie come proteine ​​o carboidrati. Un grammo di grasso fornisce 9 calorie (39kJ), mentre un grammo di carboidrati o proteine ​​contiene 4 calorie (16.8kJ). Inoltre, contrariamente alla credenza comune, i grassi sono i meno riempimento di tutti i macronutrienti (si diventa fame prima dopo un pasto grasso di un alto pasto di carboidrati ricchi di fibre o proteine).

Noccioline EFA-si trovano in frutta secca, semi, pesci grassi e integrali non raffinati cereali-sono necessari per il corretto funzionamento del corpo.
Grasso ha anche un basso effetto termogenico, cioè l'organismo utilizza pochissima energia per la ripartizione dei grassi (solo 0-3% del suo potere calorifico). Al contrario, proteina ha un elevato effetto termogenico (20-30%), che significa che il corpo brucia una quota significativa delle calorie fornite da un pasto ricco di proteine ​​nel processo di scomposizione e digerire il pasto.

Detto questo, è importante non eliminare completamente tutti i grassi dalla dieta. Gli acidi grassi essenziali (EFA) - si trovano in grandi quantità in alimenti come noci, semi, pesci grassi e integrali non raffinati cereali-sono assolutamente necessari per il corretto funzionamento del corpo. Questi grassi non possono essere sintetizzati dall'organismo e devono quindi essere ottenuti attraverso la dieta.

Al contrario,-casearia dovrebbero essere evitati grassi-si trovano in alimenti di origine animale come carne e saturi. Questi grassi hanno dimostrato di promuovere l'accumulo di grasso e aumento di peso più dei EFA insaturi. Il corpo ha bisogno di grassi saturi in quantità molto piccole per alcuni scopi particolari, ma il corpo è in grado di sintetizzare i suoi acidi grassi saturi quando necessario.

I grassi trans, ancora un altro tipo di grasso, dovrebbero essere completamente eliminati dalla dieta. Questi grassi sono formati in un processo chimico che i produttori di alimenti utilizzano per trasformare oli liquidi in grassi solidi e per aumentare la durata di conservazione di alimenti. Essi sono più spesso si trovano nei cibi fritti, accorciamenti vegetali, margarina duro, biscotti, crackers, patatine e prodotti da forno. In aggiunta agli altri loro effetti negativi sulla salute, grassi trans possono portare a un più alto peso complessivo del corpo, anche quando l'apporto calorico totale è controllato . In uno studio su animali, le scimmie di sesso maschile sono stati alimentati sia una dieta di tipo occidentale contenenti grassi trans o una dieta che conteneva grassi monoinsaturi come l'olio d'oliva. Tutte le scimmie hanno ricevuto la stessa, modesta quantità di calorie. Le scimmie che mangiavano grassi trans hanno avuto un aumento del 7,2% del peso corporeo, rispetto ad un aumento del 1,8 per cento nelle scimmie che sono stati alimentati grassi monoinsaturi.

# 14: bere molta acqua

Bere molta acqua è uno dei cardini di una dieta anticellulite. L'acqua aiuta a eliminare le tossine che possono contribuire alla formazione di cellulite. Inoltre, un inadeguato apporto di acqua può portare a ritenzione idrica come il corpo trattiene l'acqua di compensare, aggravando l'aspetto della cellulite.

Acqua vampate di tossine che possono aggravare la cellulite.
Inoltre, un elevato consumo di acqua può contribuire alla perdita di grasso in un paio di modi. In primo luogo, l'acqua non fornisce calorie, ma può aumentare la sensazione di pienezza . In realtà, è stato suggerito che bere grandi volumi di acqua ghiacciata potrebbe effettivamente bruciare calorie. Questo perché l'acqua di ghiaccio deve essere riscaldata alla temperatura del corpo quando entra nel corpo, che richiede energia (calorie). Il consumo di 2 litri di acqua ghiacciata al giorno si tradurrebbe in circa 70 calorie extra bruciate.

In secondo luogo, rimanendo ben idratati incoraggia il corpo a utilizzare i reni, piuttosto che il fegato, per eliminare i prodotti di scarto. Una delle funzioni principali del fegato è la conversione di energia da grasso corporeo immagazzinato. Se il fegato non deve concentrarsi sull'eliminazione prodotti di scarto, esso può concentrarsi sulla mobilitazione del grasso corporeo.

# 15: limitare il consumo di carboidrati semplici e Zucchero

I carboidrati semplici, classificati sia come zuccheri singoli o doppi, e amidi sono la fonte primaria di energia per il corpo umano. Una dieta anticellulite dovrebbe concentrarsi su alimenti ricchi di amido e limitare la quantità di zuccheri consumati. In uno studio, i ricercatori hanno dato 14 soggetti sani di una bevanda contenente 75 grammi di glucosio-la forma più semplice di zucchero. Tale importo è più o meno equivalente al contenuto di zucchero di due lattine di una bevanda cola. Il gruppo di controllo è stata data una bevanda composta da acqua e la saccarina dolcificante artificiale. I campioni di sangue hanno rivelato che la generazione di radicali liberi è aumentato in modo significativo nei soggetti di prova, mentre non vi è stato alcun cambiamento nella formazione di radicali liberi nel gruppo di controllo. I radicali liberi possono aggravare l'aspetto della cellulite danneggiando il collagene e l'elastina sano.

Oltre a contribuire alla cellulite danneggiando il tessuto connettivo , una dieta ricca di zuccheri semplici può peggiorare l'aspetto della cellulite per aumentare l'accumulo di grasso nel corpo . Questo perché gli zuccheri semplici e carboidrati raffinati genere conducono a un breve aumento dei livelli di zucchero nel sangue, che a sua volta provoca più grasso essere immagazzinato nel corpo. Eccesso di zucchero nel sangue può anche causare danni dei vasi sanguigni, che può ostacolare la circolazione del sangue nelle zone di cellulite a rischio .

Inoltre, lo zucchero può aggravare la cellulite mediante deplorazione del corpo di alcune importanti sostanze nutritive cellulite combattenti , tra cui la vitamina E, vitamina C e potassio.

# 16: garantire l'assunzione sufficiente di proteine

Un sufficiente apporto di proteine ​​magra è cruciale per combattere la cellulite in quanto contiene aminoacidi che sono essenziali per la produzione di collagene ed elastina nel tessuto connettivo . Gli aminoacidi più importanti per la produzione di collagene ed elastina comprendono glicina, prolina, e licina. Questi tre aminoacidi sono abbondanti in una serie di alimenti, tra cui pesce, uova, carne, fagioli, noci e semi. Per formare forte collagene, prolina e lisina bisogno di determinate cofattori come la vitamina C, ferro e manganese.

Oltre a supportare la formazione di un forte tessuto connettivo, la proteina aiuta a costruire il muscolo e il muscolo più hai più calorie si bruciano, anche a riposo. Inoltre, un adeguato apporto di proteine ​​aiuta anche a combattere la ritenzione idrica.

# 17: aumentare l'assunzione di fibre alimentari

La fibra è la parte di alimenti vegetali che gli enzimi nel vostro corpo non sono in grado di digerire e che non è quindi assorbito nel flusso sanguigno. Di conseguenza, fibra alimentare non fornisce calorie. Cosa c'è di più, cibi ricchi di fibre in genere richiedono più da masticare, che dà al corpo il tempo di rendersi conto che è pieno (il cervello è di circa 10 minuti dietro lo stomaco). Questo a sua volta può prevenire l'eccesso di cibo. Cibi ricchi di fibre tendono a rendere i pasti indugiare più a lungo, lasciando si sente pieno per una maggiore quantità di tempo. Inoltre, solubile fibra un tipo di fibra che forma un gel nei rifiuti digestivo tratto-vampate e tossine che potrebbe contribuire alla formazione della cellulite.

# 18: bruciare calorie con capsaicina

La ricerca suggerisce che la capsaicina, un composto presente pungente in peperoni di Caienna, può aumentare in modo significativo la produzione di calore del corpo (termogenesi). Ciò a sua volta aumenta il tasso al quale il corpo brucia carboidrati e grassi. Uno studio ha scoperto che la capsaicina in peperoncini caldi potrebbe aumentare il tasso metabolico a riposo (il tasso a cui il corpo consuma energia, mentre a riposo) fino al 25% . Gli effetti sul metabolismo alzato a 75 a 90 minuti dopo il consumo della capsaicina ed è durato per 3 ore.

Secondo gli studi, la capsaicina può anche sopprimere l'appetito e ridurre la quantità di calorie consumate durante i pasti: In uno studio, la metà dei soggetti hanno ricevuto succo di pomodoro con peperoncino in polvere, mentre il resto bevve pianura. Coloro che hanno ricevuto la bevanda che contiene la capsaicina consumato il 16% di calorie in meno in media.

loading...